Indietro

ⓘ Dissociazione (psicologia)




                                     

ⓘ Dissociazione (psicologia)

Con dissociazione in psicopatologia e in psichiatria si intende un meccanismo di difesa con cui alcuni elementi dei processi psichici rimangono "disconnessi" o separati dal restante sistema psicologico dellindividuo: tale condizione si può ritrovare in molte reazioni psicologiche.

Nel caso si cristallizzino, i processi dissociativi possono determinare specifiche sindromi psicopatologiche, definite disturbi dissociativi.

Ad esempio, nella prospettiva dellantipsichiatria fenomenologica, Ronald Laing definisce la dissociazione come una

                                     

1. Diagnosi

La scala di misurazione più frequentemente utilizzata nel rilevare il grado di dissociazione è la Dissociative Experiences Scale. Il DSM-IV considera i sintomi come la depersonalizzazione, la derealizzazione e lamnesia psicogena come caratteristiche fondamentali dei disturbi dissociativi. Tuttavia, esperienze dissociative possono essere comuni anche nella popolazione sana e possono non essere clinicamente significative. In uno studio, il 60-65% degli intervistati ha indicato di aver avuto qualche esperienza dissociativa. Unaltra scala utile nella diagnosi di dissociazione è la SCID-D, unintervista clinica strutturata per i disturbi dissociativi del DSM-IV.