Indietro

ⓘ Stars Fell on Alabama




                                     

ⓘ Stars Fell on Alabama

Stars Fell on Alabama è un brano musicale composto nel 1934 da Frank Perkins con testo di Mitchell Parish, una delle primissime interpretazioni della canzone fu quella registrata dai fratelli Lombardo nellagosto del 1934. In breve tempo divenne un classico del jazz, interpretato da numerosi cantanti e musicisti. La canzone prende ispirazione dal libro del newyorkese Carl Carmer, che racconta di un fatto realmente accaduto appunto in Alabama nel novembre del 1833, quando questo stato fu colpito da una moltitudine di frammenti di meteoriti, provenienti da ogni direzione del cielo, il fatto scatenò un incredibile panico tra la popolazione, suscitando differenti reazioni.

                                     

1. Versioni del brano registrate Lista parziale

  • 1959 - Charlie Byrd Registrato nel 1959
  • 1949 - Erroll Garner Registrato nellestate del 1949
  • 1959 - Dinah Shore & André Previn Registrato il 12 giugno 1959
  • 1958 - Ralph Marterie Registrato nel maggio 1958
  • 1959 - Cannonball Adderley - John Coltrane Registrato il 3 febbraio 1959
  • 1956 - Anita ODay Registrato il 19 dicembre 1956
  • 1949 - Jannette Davis and the Ralph Flanagan Orchestra Registrato nel 1949
  • 1950 - Al Haig Registrato il 27 febbraio 1950
  • 1934 - Gene Kardos and His Orchestra Registrato il 12 settembre 1934
  • 1961 - Ricky Nelson Registrato il 3 aprile 1961
  • 1947 - Louis Armstrong & His Orchestra Registrato il 30 novembre 1947
  • 1955 - Frankie Laine and Buck Clayton and His Orchestra Registrato il 24 ottobre 1955
  • 1956 - Bob Scobey Registrato il 13-16 marzo 1956
  • 1955 - Lionel Hampton / Art Tatum / Buddy Rich Registrato il 1º agosto 1955
  • 1955 - Ben Webster Registrato il 3 febbraio 1955
  • 1952 - Stan Getz Registrato il 12 dicembre 1952
  • 1957 - Doris Day Registrato nellagosto 1957
  • 1934 - Vincent Rose & His Orchestra Registrato l11 settembre 1934
  • 1947 - Jack McVea and His Door Openers Registrato nel 1947
  • 1994 - Manhattan Projects Registrato nel marzo 1994
  • 1955 - Herbie Harper Registrato il 15 giugno 1955
  • 1934 - Lew Stone & His Orchestra Registrato nel settembre 1934
  • 1957 - Bill Thompson Registrato nel 1957
  • 1934 - Benny Goodman and His Orchestra come Vincent Rose and His Orchestra, registrato l11 settembre 1934
  • 1955 - Oscar Peterson Registrato il 30 dicembre 1955
  • 1964 - Eddy Howard Registrato nel maggio 1964
  • 1934 - Richard Himber & His Orchestre Registrato il 5 ottobre 1934
  • 1946 - Woody Herman and His Herd Registrato il 17 settembre 1946
  • 1956 - Ella Fitzgerald & Louis Armstrong Registrato il 16 agosto 1956
  • 1956 - Dick Johnson Registrato il 29 febbraio 1956 e 27 marzo 1956
  • 1956 - Shelly Manne Registrato l11 febbraio 1956
  • 2017 - Lizz Wright
  • 1956 - Frank Sinatra Registrato il 15 novembre 1956
  • 1934 - Chick Bullocks Levee Loungers Registrato il 24 ottobre 1934
  • 1954 - Jonah Jones Registrato nel dicembre 1954
  • 1934 - Freddy Martin and His Orchestra Registrato il 14 settembre 1934
  • 1956 - Sonny Stitt Registrato il 14 settembre 1956
  • 1963 - Klaus Doldinger Registrato nel gennaio 1963
  • 1952 - Norman Burns Registrato il 2 febbraio 1952
  • 1956 - Teddy Wilson Registrato il 5 marzo 1956
  • 1997 - Eric Alexander Registrato nel gennaio 1997
  • 1957 - Billie Holiday Registrato l8 gennaio 1957
  • 1980 - Ray Linn Registrato il 26 settembre 1980
  • 1934 - Guy Lombardo and His Royala Canadians Registrato il 27 agosto 1934
  • 1934 - Jack Teagarden and His Orchestra Registrato il 18 settembre 1934
  • 1955 - Four Aces Featuring Al Alberts Registrato nel 1955?
  • 1947 - Leslie Scott Registrato nel 1947
  • 1960 - Lou Stein Registrato nel 1960
  • 1998 - Jimmy Cobb Registrato il 10 gennaio 1998
  • 1953 - Patti Page Registrato nel 1953
                                     
  • Edwards, Mildred Imes, Terry Fell Fred Henley Edizione CD del 1993, pubblicato dalla MCA Records MCD 30493 You Better Move On LP Version 2: 32 Arthur
  • parole di Mitchell Parish il paroliere di canzoni come Stardust e Stars fell on Alabama il brano è stato interpretato, fra gli altri, da Chet Baker nell album
  • Roost CDP 7243 8 59622 - 2 Stan Getz - The Way You Look Tonight c w Stars Fell on Alabama Mercury 89025x45 Stan Getz Plays Norgran MGN 1042 Stan Getz
  • tredici cover di altrettante canzoni di successo, fra le quali Stars fell on Alabama She e We ll meet again. Il 28 ottobre 2016 è uscito un loro secondo
  • primi due delle targhe indicano la contea di provenienza. Attualmente in Alabama è richiesta solo la targa posteriore e non quella anteriore. Nel 1956
  • ogni Stato prevede uno o due anni di tempo per la sostituzione. Alabama Stars Fell On e un piccolo cuore con la scritta Heart of Dixie. Sweet Home con
  • 2015. URL consultato il 2 marzo 2016. Miriam Felton - Dansk, The Man Who Fell to Earth Rises Again in Lazarus...Or Does He? , su The Village Voice, 8 dicembre
  • Color The Lexingtons, St. Louis Who Cathedrals, Harlem Soundgarden, Fell On Black Days Jessarae, Wild Ones Royal Blood, Figure It Out Gabrielle

Anche gli utenti hanno cercato:

...
...
...