Indietro

ⓘ Piattaforma di ghiaccio Giorgio VI




Piattaforma di ghiaccio Giorgio VI
                                     

ⓘ Piattaforma di ghiaccio Giorgio VI

La piattaforma di ghiaccio Giorgio VI è una grande piattaforma glaciale che occupa il canale di Giorgio VI, che separa lisola Alessandro I dalla Terra di Palmer, in Antartide. La piattaforma si estende dallimboccatura di Ronne, nella parte sud occidentale del canale fino allisola di Niznik, circa 56 km a sud dellentrata settentrionale tra capo Brown e capo Jeremy.

La piattaforma, che ricopre il canale per quasi tutti i suoi 480 km di lunghezza, è alimentata da diversi ghiacciai che, a partire dallentroterra dellisola Alessandro I, scorrono verso est fino ad entrare in essa, e alimenta a sua volta diversi laghi proglaciali adiacenti al canale che ricevono da essa grandi quantità di ghiaccio sciolto, ne sono un esempio il lago Hodgson, il lago Moutonnee e il lago Ablazione.

La piattaforma glaciale Giorgio VI ha uno spessore che va da 115 a oltre 475 metri, e diversi studi hanno mostrato che lacqua che vi scorre sotto il canale ha una profondità che va da 600 a oltre 800 metri ha una temperatura di circa 3 °C superiore al punto di congelamento in situ. Dato che la temperatura dellacqua al di sotto delle piattaforme glaciali Ross e Ronne è di soli 0.5 °C superiore al punto di congelamento in situ, la presenza di acqua così relativamente calda al di sotto di questa piattaforma è stata soggetto di diverse ricerche, poiché si ritiene che la comprensione di tale fenomeno potrebbe far luce sia sullo "stato di salute" delle piattaforme che sullandamento delle correnti.

                                     

1. Storia

La formazione fu così chiamata dal Comitato britannico per i toponimi antartici in associazione con il nome dello stretto che ricopre, a sua volta derivante da quello di Giorgio VI, allora re del Regno Unito e degli altri Domini britannici doltremare.

Anche gli utenti hanno cercato:

...
...
...