Indietro

ⓘ Categoria:Mastri ferrai




                                               

Arte dei Fabbri

I Mercenari Erano dei fabbri che costruivano solo asce e scudi. L Arte dei Fabbri era una delle Arti Minori delle corporazioni di arti e mestieri di Firenze.

                                               

Umberto Bellotto

Fu tra i primissimi ad unire larte millenaria vetraia veneziana con quella del ferro battuto. Umberto Bellotto iniziò infatti a lavorare nella bottega ferriera paterna, ereditata a 19 anni, assieme allarchitetto Cesare Aurienti, col quale inventò e nel 1910 brevettò una tecnica per connubi in ferro e vetro ". Iniziò lavorando per le ditte vetraie "artisti Barovier" e "fratelli Toso" di Murano, famose per la lavorazione a murrina. Sin dai primi anni del Novecento collaborò con vari artisti fra cui le vetrerie storiche di Murano Pauly & C. - Compagnia Venezia Murano, Barovier e Venini nella ...

                                               

Toni Benetton

Toni Benetton, nato Antonio, è stato uno scultore italiano. Artista di fama internazionale, le sue opere si trovano nei musei di tutto il mondo, come al Museo di Arte Moderna di Düsseldorf, allHirshhorn Museum and Sculpture Garden di Washington, al Museum Beelden aan Zee di Scheveningen, allHakone Open-Air Museum di Tokio.

                                               

Il Caparra

Niccolò di Noferi del Sodo o Niccolò Grosso detto il Caparra è stato un artigiano italiano vissuto negli ultimi anni del Quattrocento a Firenze, fu il più famoso ferraio, artista cioè del ferro battuto.

                                               

Fabbro

Un fabbro è una persona che crea oggetti di ferro oppure acciaio, utilizzando a questo scopo attrezzi a mano per martellare, curvare, tagliare o comunque dare forma al metallo quando questo si trova in uno stato non liquido. Solitamente il metallo viene riscaldato fino a farlo diventare incandescente, e successivamente sottoposto alla lavorazione di forgiatura. Questo tipo di lavorazione è stata una delle prime tecniche utilizzate per la lavorazione dei metalli. Il termine "fabbro" proviene dalla parola latina faber. Alcuni manufatti dei fabbri sono: cancelli di ferro battuto, griglie, rin ...

                                               

Gino Manara

Gino Manara è stato un artigiano italiano. Fu allievo di un celebre artigiano lombardo, Alessandro Mazzucotelli, diventando alla sua scuola specialista nel ferro battuto e in questarte tra i maggiori esponenti del liberty in Lombardia. Nacque a Cerea VR in una famiglia numerosa, ultimo di nove tra fratelli e sorelle. Il mestiere di famiglia era quello di mugnaio, ma nel 1904 si trasferirono tutti a Milano, dove Gino poté studiare e diplomarsi allUmanitaria. Ben presto intraprese una fruttuosa collaborazione con il maestro Mazzucotelli nella sua importante bottega di ferro battuto e più ava ...