Indietro

ⓘ Premonizioni




Premonizioni
                                     

ⓘ Premonizioni

Premonizioni è un film del 1995 diretto da Brett Leonard e interpretato da Jeff Goldblum, Christine Lahti, Alicia Silverstone e Jeremy Sisto, basato sul romanzo Cuore nero pubblicato nel 1992 dallo scrittore statunitense Dean Koontz.

                                     

1. Trama

Hatch e Lindsey Harrison sono in viaggio con la figlia quindicenne Regina quando la loro auto si scontra con un camion e precipita in un fiume. Riescono a salvarsi grazie al dottor Nyebern ma Hatch inizia ad essere tormentato dalle visioni che ha avuto durante il coma, inclusa quella della figlia Samantha, morta anni prima dopo essere stata investita davanti casa. Nonostante laiuto della sua famiglia, Hatch ha la sensazione di essere ormai avvinto da un legame irreversibile con una entità impersonata da Vassago, un giovane psicopatico salvato dal suicidio dal padre, il dottor Nyebern, che ora riesce a vedere solo attraverso gli occhi di Hatch. Aiutato dalla sensitiva Rose Orwetto, cercherà di sfuggire ad incubi e tormenti fino alla resa dei conti.

                                     

2. Distribuzione

Il film è stato distribuito nelle sale cinematografiche statunitensi a partire dal 3 marzo 1995.

Date di uscita

  • Spagna Asesino del más allá - 7 agosto 1995
  • Portogallo O Esconderijo - 14 giugno 1996
  • Australia Hideaway - 10 agosto 1995
  • USA Hideaway - 3 marzo 1995
  • Svezia Gömstället - 6 ottobre 1995
  • Francia Souvenirs de lau-delà - 30 agosto 1995
  • Filippine - 24 maggio 1995
  • Regno Unito Hideaway - 29 settembre 1995
  • Danimarca Dodbringende kontakt - 14 luglio 1995
  • Ungheria Rejtekhely - 21 settembre 1995
  • Grecia To krisfygeto - 29 luglio 1995
  • Germania Hideaway - Das Böse - 6 giugno 1996
  • Corea del Sud - 24 giugno 1995
  • Repubblica Ceca - 22 giugno 1995
  • Brasile O Esconderijo - 10 aprile 1995
  • Giappone - 11 maggio 1996
                                     

3. Critica

Il sito Rotten Tomatoes riporta il 14% di recensioni professionali con un giudizio positivo, con un voto medio di 3.5 su 10.

Il film ricevette critiche negative alla sua uscita e lo stesso autore del romanzo Dean Koontz rimase talmente insoddisfatto dalladattamento che cercò in tutti i modi di convincere la TriStar Pictures a rimuovere il suo nome dai crediti, come afferma sul suo sito web:

Alla fine lo scrittore riuscì a far rimuovere il suo nome dal titolo e dal materiale promozionale, ma non dai crediti del film.

Il critico Roger Ebert è stato più indulgente ritenendo che il film realizza il suo modesto obiettivo come film horror, mentre secondo Mick LaSalle del San Francisco Chronicle la performance di Jeff Goldblum "rende a intermittenza tollerabile un film noioso".

Maurizio Porro ha scritto sul Corriere della Sera che il film "oltrepassa le normali frontiere dellovvio e ridicolo", salvando solo gli effetti speciali "quando la scenografia di Bolton dai colori fangosi riesce a entrare nel subconscio".



                                     

4. Colonna sonora

La colonna sonora del film è stata pubblicata il 14 marzo 1995 dalla TVT Soundtrax. Oltre a brani originali composti dal musicista sudafricano Trevor Jones, include tracce di band industrial metal come Godflesh, che compaiono in un cameo durante il film, Fear Factory e KMFDM.

Tracce

  • Reverberation Nation Peace, Love and Pitbulls - 05:36
  • Go To Hell KMFDM - 05:45
  • Bullet Proof Zero Parallax - 04:00
  • Into the Light Trevor Jones - 06:57
  • Cut Miranda Sex Garden - 04:50
  • Lung Bronchitis Mix Sister Machine Gun - 03:08
  • Nihil Godflesh - 05:56
  • Main Titles "Nunc Dimittis" Trevor Jones - 03:48
  • Scumgrief Deep Dub Trauma Mix Fear Factory - 06:18
  • Last Blood Rancho Diablo - 04:22
  • Peep Show Miranda Sex Garden - 03:53
  • Beyond the Shadow of Death Trevor Jones - 10:26
  • Surface Patterns Front Line Assembly - 05:36

Anche gli utenti hanno cercato:

...
...
...