Indietro

ⓘ Lavoro produttivo e improduttivo




                                     

ⓘ Lavoro produttivo e improduttivo

Il lavoro produttivo si riferisce a quel lavoro che ha la capacità di modificare il valore duso delle merce o di fornire servizi, generando la ricchezza materiale e non materiale che mantiene la società. In un sistema socioeconmico capitalista, oltretutto, i capitalisti possono appropriarsi di parte di questa ricchezza in forma di plusvalore.

In contrapposizione, il lavoro improduttivo è quello orientato alla manutenzione dellordine sociale basato in classi sociali e che non genera ricchezza per sé stesso, come il governo, le forze armate, la manutenzione della proprietà privata o le operazioni finanziarie.

Tanto il lavoro produttivo come limproduttivo possono essere salariati, essendo la ricchezza generata dal produttivo la responsabile della manutenzione tanto dei lavoratori produttivi come degli improduttivi, così come della classe capitalista.

Si tratta di concetti centrali in economia politica classica la cui concezione è andata variando nel corso del tempo. Furono proposti prima dalla scuola fisiocratica, per poi avere importanti contributi di Adam Smith ed essere infine precisati dalla critica di Karl Marx e dal posteriore sviluppo della teoria marxista.

                                     
  • fondamentali: Il salario è uguale al prodotto marginale del lavoro L utilità del salario, per un dato ammontare di lavoro occupato, è uguale alla disutilità
  • era parassitaria e improduttiva composta di hidalgo che aspiravano a diventare alti prelati o grandi ufficiali dell esercito reale, e non si curavano
  • il lavoro ne segue un grande aumento della mortalità, comprensiva anche dell eliminazione fisica dei soggetti considerati inabili e improduttivi come
  • temporaneamente improduttivi del sistema capitalista Infatti all élite locale serviva una gran quantità di forza lavoro solo in alcune stagioni, e nel resto
  • parassitari ed improduttivi L azione più forte dal punto di vista della nazionalizzazione delle imprese e delle attività produttive fu la creazione
  • da zucchero e cotone trasportando manodopera schiavile dall Africa, ma le avverse condizioni climatiche e del suolo resero improduttive la maggior parte
  • Roberto Petrini, Pensioni, investimenti, lavoro Gli attrezzi di Sylos Labini per tornare produttivi in La Repubblica, 6 dicembre 2015. URL consultato
  • tramite una serie di interventi finalizzati al risanamento di vaste aree improduttive o malsane solitamente paludose con lo scopo di recuperarle allo sfruttamento

Anche gli utenti hanno cercato:

...
...
...