Indietro

ⓘ Costruttore di veicoli ferroviari




Costruttore di veicoli ferroviari
                                     

ⓘ Costruttore di veicoli ferroviari

Un costruttore di veicoli ferroviari è unindustria che fabbrica, assembla e vende materiale rotabile ferroviario: locomotive, automotrici, carrozze, carri e altri tipi di veicoli.

Generalmente sono inserite in tale definizione anche le industrie produttrici di veicoli per altri tipi di trasporti su rotaie, come le tramvie le metropolitane, giacché le commesse vengono espletate con gli stessi sistemi di produzione usati per i veicoli ferroviari.

                                     

1. Generalità

La storia e lattualità dei costruttori di veicoli ferroviari presentano sia casi di industrie che esauriscono le commesse al proprio interno, sia casi di industrie che, per necessità organizzative, tecnologiche o economiche, o per richieste del committente, subappaltano la fornitura di parti componenti ad altre industrie riservandosi lassemblaggio.

I clienti sono le società di trasporto esercenti linee e reti ferroviarie, tramviarie e di metropolitane. Essi acquistano direttamente i veicoli costruiti a nuovo e a volte, se non dispongono di officine interne o per altre ragioni, affidano ai costruttori anche la manutenzione dei veicoli di loro proprietà.

Il progetto dei veicoli da costruire viene redatto dai committenti o dagli stessi costruttori. Nella storia e nellattualità dei trasporti su rotaie sono molti i casi di collaborazione, in varie forme, tra i committenti e costruttori sia nella fase del progetto sia in quella dellapplicazione alla manutenzione della valutazione dei risultati dellesercizio dei veicoli.

Le normative tecniche, recepite dalle legislazioni, prevedono unomologazione dei prototipi e il collaudo dei veicoli costruiti, generalmente svolto in contraddittorio tra i costruttori e i committenti sotto il controllo delle autorità di vigilanza, prima della concessione dellautorizzazione a circolare sulle reti di trasporto.

I notevoli capitali necessari per limpianto, il mantenimento e lo sviluppo delle industrie costruttrici di materiale ferroviario hanno generato, nel tempo, la loro aggregazione in grandi cartelli e gruppi, spesso multinazionali.

I tipi costruttivi dei veicoli possono rispondere a specifiche esigenze del committente o a tipi meno caratterizzati.

La complessità dei prodotti, insieme a motivi economici, hanno a volte spinto vari costruttori a raggrupparsi in consorzi temporanei per acquisire le commesse. Esistono, inoltre, associazioni permanenti che raggruppano tra i loro soci aziende costruttrici che operano comunque in modo indipendente.