Indietro

ⓘ Flegetonte




                                     

ⓘ Flegetonte

Il Flegetonte o Piriflegetonte è uno dei fiumi che scorrono nellAde, loltretomba nella mitologia greca. Il fiume infernale scorre attorno a Erebo che rappresenta la parte più tenebrosa dellAde e confluisce, assieme al Cocito, nellAcheronte. Il suo nome significa "fiume del fuoco".

Il termine Piriflegetonte è quello più antico, presente nell Odissea, ove viene menzionato da Circe quando impartisce a Ulisse le istruzioni per evocare Tiresia: egli deve compiere il rituale presso la roccia situata esattamente alla confluenza del Cocito e del Piriflegetonte.

Platone nel Fedone lo descrive come un fiume di fuoco che alimenta una vasta palude ignea. Secondo Platone, nel fiume ardente sono immersi, come supplizio, i parricidi e i matricidi.

Il Flegetonte viene citato nell Eneide nellinvocazione compiuta da Enea al momento del suo ingresso negli inferi. Leroe troiano sta seguendo le istruzioni della Sibilla per raggiungere il Tartaro e rivedere lo spirito del proprio padre Anchise. Il Flegetonte viene successivamente descritto come un fiume impetuoso e fiammeggiante che circonda le alte mura del Tartaro.

Nelle Metamorfosi di Ovidio, Ascalafo viene asperso con lacqua del Flegetonte e trasformato in un gufo come punizione per aver condannato, con la sua delazione, Proserpina a rimanere per sempre nel regno dei morti.

Flegetonte e Cocito sono indicati nella Tebaide di Stazio come due divinità stillanti, rispettivamente, fuoco e lacrime che aiutano Minosse nel giudizio delle anime. Il riferimento staziano verrà ripreso da Dante Alighieri nel XIV canto dell Inferno in cui Virgilio spiega a Dante che allorigine del Flegetonte, come per altri fiumi infernali, vi sono le lacrime che stillano dalla statua del Veglio di Creta. Sempre nellInferno dantesco, a fianco alla riva del Flegetonte corrono nudi sotto una pioggia di fuoco i sodomiti.

                                     
  • prossimo, cioè gli omicidi, i predoni, tiranni e briganti, sono immersi nel Flegetonte fiume di sangue bollente che ben simboleggia il sangue da loro versato
  • pozza che racchiude le acque di quattro fiumi infernali: Lete, Acheronte, Flegetonte e Stige, per poter permettere a Giasone e a soli altri due Argonauti
  • in realtà è presente solo in una minima porzione del disegno il fiume Flegetonte Nel capitolo 15 si dice che i golosi sono fermi nei loro escrementi
  • tradizione greco - latina, nomina i fiumi infernali, cioè Stige, Acheronte, Flegetonte Lete e Cocito. Inoltre, è sua invenzione poetica la città di Dite
  • considerato il fiume di fuoco nella serie, ma nella mitologia era il Flegetonte il fiume del fuoco mentre lo Stige era considerato il fiume del dolore
  • burrato alla fine del quale si trova il terzo fiume infernale, il Flegetonte un fiume di sangue bollente presidiato dai Centauri. Questo fiume costituisce
  • Cocito Kωκυτός fiume del piagnisteo Lete Λήθη fiume dell oblio Flegetonte Φλεγέθων fiume di fuoco Stige Στύξ fiume dei giuramenti. Tanato
  • seguito: Acheronte purificò il dolore della morte, Cocito aiutò i lamenti, Flegetonte bruciò tutto l amore, il Lete spazzò via tutti i ricordi, e lo Stige riempì

Anche gli utenti hanno cercato:

fiumi infernali,

...
...
...