Indietro

ⓘ Denny Hulme




Denny Hulme
                                     

ⓘ Denny Hulme

Denis Clive Hulme è stato un pilota automobilistico neozelandese. Detto anche "lorso", è stato un pilota di Formula 1, vincitore di 8 Gran Premi e Campione del Mondo nel 1967. Fu il primo campione del mondo a morire per cause naturali: un infarto lo colse durante una gara sul Circuito di Bathurst.

                                     

1. Carriera

500 Miglia di Indianapolis

Denny Hulme partecipò a quattro edizioni della 500 Miglia di Indianapolis e fu quarto sia nel 1967 che nel 1968

Vittorie

  • 1968: Italia, Canada
  • 1974: Argentina
  • 1973: Svezia
  • 1972: Sud Africa
  • 1967: Monaco, Germania
  • 1969: Messico
                                     

1.1. Carriera Campionato CanAm

Dal 1966 al 1972 Hulme prese parte anche al campionato Can-Am. Il primo anno fu di apprendistato, ma già il secondo vide grossi miglioramenti grazie al posto ottenuto nel team McLaren, quando con lo stesso Bruce McLaren si sarebbe giocato il titolo nellultima gara, ottenendo il secondo posto a soli tre punti di distacco in quello che la stampa definì "The Bruce and Danny Show". Il pilota neozelandese conquistò poi il titolo nel 1968 e nel 1970. Nel 1969, ne 1971 e nel 1972 fu secondo, battuto rispettivamente dai compagni di squadra McLaren e Peter Revson e in seguito da George Follmer, alla guida di una Porsche.

                                     

1.2. Carriera 500 Miglia di Indianapolis

Denny Hulme partecipò a quattro edizioni della 500 Miglia di Indianapolis e fu quarto sia nel 1967 che nel 1968

                                     

1.3. Carriera Vittorie

  • 1968: Italia, Canada
  • 1974: Argentina
  • 1973: Svezia
  • 1972: Sud Africa
  • 1967: Monaco, Germania
  • 1969: Messico
                                     

2. La morte

Pur non potendosi annoverare tra i piloti deceduti in incidente in competizioni motoristiche, morì per un attacco cardiaco nel corso della 1000 km di Bathurst del 1992, in Australia. Fece in tempo ad avvertire i box e a fermare lauto, ma fu trovato privo di vita dai soccorritori. Hulme fu sepolto nel cimitero di Dudley a Te Puke, vicino al figlio Martin.

Anche gli utenti hanno cercato:

...
...
...