Indietro

ⓘ Targhe d'immatricolazione svizzere




Targhe dimmatricolazione svizzere
                                     

ⓘ Targhe dimmatricolazione svizzere

In Svizzera, diversamente da quanto accade in molti Stati, il proprietario mantiene la stessa targa anche se cambia il veicolo e/o il domicilio nello stesso cantone; tuttavia se cambia cantone di domicilio o residenza, deve consegnare la targa e ritirarne una nuova con la sigla del nuovo cantone. Esiste anche la possibilità di richiedere le cosiddette "targhe trasferibili". In pratica si immatricolano non più di due veicoli della stessa categoria con la stessa targa, a condizione che non possano circolare contemporaneamente. Il proprietario apporrà di volta in volta le targhe sul veicolo che intenderà utilizzare. Il vantaggio sta nel premio assicurativo e nelle tasse di circolazione inferiori rispetto a quelle da pagare in caso di una doppia immatricolazione.

I piatti dimmatricolazione restituiti vengono rimessi in circolazione dopo un periodo di tempo ragionevole nella maggior parte dei cantoni, in qualcuno tuttavia come in quello di Ginevra vengono assegnati numeri sempre nuovi. Alcuni cantoni consentono di scegliere la combinazione numerica al di fuori della progressione seriale. A volte le targhe con numerazione molto bassa per es. SG da 1 a 20 sono messe allasta per essere vendute al miglior offerente; tali aste servono a migliorare il bilancio dei singoli cantoni. Le placche con i numeri da una a quattro cifre possono anche essere ereditate.

                                     

1. Targhe degli automezzi militari e provvisorie

In Svizzera vengono tuttora emesse alcune sigle speciali. Le lettere U, V e Z sono sempre posposte alla sigla cantonale e alla numerazione; la M, riservata ai veicoli dellEsercito, viene invece anteposta alla numerazione vd. immagini nel paragrafo successivo.

  • V - Targhe per veicoli a noleggio = V ermietung, la cui emissione iniziò nel 1977 e terminò nel 2001, anno a partire dal quale sia autoveicoli sia motoveicoli a noleggio vengono immatricolati con targhe ordinarie, come prima del 1977
  • U - Targhe provvisorie di prova utilizzate a partire dal 1977 da proprietari di autofficine, concessionari e garagisti per veicoli da collaudare su strada
  • M - Veicoli militari M ilitärfahrzeuge in tedesco
  • Z - Targhe per veicoli importati che non sono stati ancora sdoganati in Svizzera; la validità massima è di dodici mesi, rinnovabili fino alla scadenza dellautorizzazione doganale. La lettera "Z", che in tedesco sta per Z ollschild, ossia "targa doganale", è preceduta da un rettangolo rosso nel quale viene indicato con un numero nero da 1 a 12 il mese di scadenza sopra le ultime due cifre dellanno di validità, di colore bianco e ripetute quarantaquattro volte. Se il dazio è stato pagato, sulla destra non è visibile la lettera "Z" ma solamente il rettangolo rosso con mese ed anno di validità massima.
                                     

2. Targhe diplomatiche

Le targhe con la sigla CC o CD o AT che sta per Attaché, cioè "addetto" in francese, in caratteri bianco-argento su una fascia verticale a sinistra, sono assegnate rispettivamente a Corpi consolari, Corpi diplomatici e al personale tecnico-amministrativo di una missione diplomatica. La banda è sempre di colore verde per i codici "CC" e "AT", verde o azzurra per la sigla "CD" a seconda che questa identifichi veicoli intestati ad ambasciate solo a Berna/consolati o a missioni permanenti presso organizzazioni internazionali. La numerazione è distinta per ciascuna serie: ci sono veicoli con il codice "CD" e lo stesso numero di targa, ma sfondo di colore diverso. Il secondo gruppo di cifre a destra del punto identifica lo Stato della rappresentanza o lorganizzazione internazionale. Le dimensioni sono uguali a quelle delle targhe ordinarie per autoveicoli; in quelle posteriori mancano gli stemmi.

                                     

3. Numerazioni speciali

  • Canton Grigioni. Per i residenti del comune di Samnaun, in Bassa Engadina, le targhe con numerazione GR 90001−GR 99999 sono riservate a tutte le categorie di veicoli a motore. Essendo Samnaun una zona extradoganale, ogni autoveicolo o motoveicolo lì acquistato non deve essere sdoganato né in Svizzera né in Austria. La numerazione speciale indica quindi che il veicolo non è stato sdoganato. Qualora esso venisse successivamente venduto al di fuori di Samnaun, ma comunque in territorio svizzero, il proprietario è tenuto a dichiararlo. Contrariamente al resto della Confederazione, ai residenti nel territorio comunale suddetto non viene rilasciata una placca con la tabella rossa adesiva e la lettera "Z", comè prassi per i veicoli non sdoganati, ma una normale targa cantonale con la serie di numeri sopra specificati.
  • Canton Ginevra. A tutti i veicoli a motore del Comitato Internazionale della Croce Rossa CICR di Ginevra, non sdoganati in Svizzera e utilizzati solo allestero per il CICR, è assegnata la serie GE 901000−GE 949999. Nelle targhe diplomatiche il codice numerico che identifica i veicoli di questorganizzazione è 026.


                                     

4. Targhe cessate delle autorità federali

Lamministrazione, la posta le ferrovie federali avevano delle targhe apposite, prive dello stemma cantonale a destra, fino al 31/12/2003; dal 2004 i veicoli assegnati in dotazione a questi enti sono immatricolati con targhe cantonali. La lettera A che stava per A dministration in francese o P iniziale di P ost in tedesco era seguita da un numero sequenziale di cinque cifre; la prima indicava il Dipartimento federale al quale la targa faceva capo. Nellelenco sotto riportato "x" = cifra da 0 a 9.

  • A 1 xxxx: Dipartimento federale degli affari esteri DFAE
  • P 1 xxxx – P 7 xxxx: Posta federale
  • A 7 xxxx: Dipartimento federale dellambiente, dei trasporti, dellenergia e delle comunicazioni DATEC
  • A 4 xxxx: Dipartimento federale della difesa, della protezione della popolazione e dello sport DDPS
  • A 6 xxxx: Dipartimento federale delleconomia, della formazione e della ricerca DFE
  • A 5 xxxx: Dipartimento federale delle finanze DFF
  • A 2 xxxx: Dipartimento federale dellinterno DI
  • P 8 xxxx – P 9 xxxx: Ferrovie federali
  • A 3 xxxx: Dipartimento federale di giustizia e polizia DFGP
                                     

5. Vecchio sistema

Dal 6 febbraio 1905 al 1933 le targhe elvetiche ordinarie, nere con caratteri bianchi fino al 1922 e bianche con caratteri neri a partire dallanno suddetto, avevano già i due stemmi nazionale e cantonale, ma riportavano semplicemente una numerazione progressiva, assegnata ai cantoni in base a dei blocchi specifici, che a partire dal 1914 precedeva una lettera di dimensioni uguali a quelle degli stemmi. Nel seguente elenco non compare il Canton Giura, che venne istituito nel 1979.