Indietro

ⓘ Corpet-Louvet




Corpet-Louvet
                                     

ⓘ Corpet-Louvet

La fabbrica nacque nel 1855, in Avenue Phillippe-Auguste a Parigi prendendo nome dal fondatore, Auguste Anjubault. Nel 1868 il marchio venne rilevato da Lucien Corpet. La sorella di Corpet, Marguerite, sposò Lucien Louvet, ingegnere cappo della Compagnie Meusienne des Chemins de Fer, la quale era uno degli acquirenti delle locomotive Corpet. Alla morte di Lucien Corpet, nel 1889, Louvet assunse la dirigenza dello stabilimento.

Nel 1912 la fabbriva si spostò nella sede di La Corneuve modificando nel contempo il suo assetto societario in Corpet, Louvet et Compagnie. La produzione della fabbrica comprendeva locomotive per ogni tipo di scartamento e di esigenza di trazione, sia tranviaria che ferroviaria.

Il massimo della produzione si ebbe tra il 1900 e il 1910. La fabbricazione delle locomotive a vapore ebbe termine nel 1953.

La società intraprese altre attività produttive fino alla costruzione su licenza di macchine movimento terra Caterpillar.