Indietro

ⓘ Categoria:Targhe d'immatricolazione




                                               

Targhe dimmatricolazione dellAbcasia

Il governo separatista della Repubblica di Abcasia o Abkhazia dal 2008, indipendente de facto dalla Georgia, emette targhe proprie per i veicoli immatricolati nel territorio che controlla. La grafica è analoga a quella delle targhe della Russia, ma non è presente il codice numerico regionale e, in luogo della bandiera russa e della sigla internazionale RUS, sulla destra sono posizionate la bandiera dellAbcasia in basso le lettere ABH a caratteri ridotti in alto, separate da una linea verticale. Il blocco alfanumerico consiste in una lettera, tre cifre ed altre due lettere, che appartengono ...

                                               

Targhe dimmatricolazione albanesi

Le targhe dimmatricolazione in Albania, in metallo, sono emesse dalle direzioni regionali dei trasporti per identificare i veicoli immatricolati nel Paese balcanico.

                                               

Targhe dimmatricolazione andorrane

Formato standard per autoveicoli: 340 × 120 mm Formato su ununica linea per motocicli con cilindrata superiore a 125 cm³ e veicoli speciali: 225 × 115 mm Formato ridotto per autoveicoli con lalloggiamento per la targa posteriore limitato: 275 × 90 mm Formato su ununica linea per ciclomotori e motocicli con cilindrata ≤ 125 cm³: 106 × 66 mm Formato su doppia linea per motocicli > 125 cm³, con la lettera in alto le cifre in basso: 100 × 168 mm

                                               

Targhe dimmatricolazione armene

Le targhe in uso sono rettangolari, di dimensioni conformi agli standard europei e con caratteri neri alfanumerici su sfondo bianco riflettente. Sono composte, da sinistra a destra, da due cifre che identificano larea di immatricolazione, due lettere ed altre tre cifre. Si trovano in circolazione anche targhe disposte su due righe, sia per autoveicoli che per motoveicoli. A sinistra è scritta la sigla internazionale AM sopra la quale, dal 6 agosto 2014, è posizionata la bandiera armena. Sempre a sinistra sono impressi un ologramma di sicurezza, adesivo e di forma circolare, attestante lavv ...

                                               

Targhe dimmatricolazione austriache

È possibile richiedere targhe personalizzate, il cui costo ammonta a circa 230 €; diversamente da quelle ordinarie, la sigla del distretto e lo stemma del Land sono seguiti da un massimo di sette o sei caratteri lettere e/o cifre, con eventuale spazio incluso a seconda che la sigla distrettuale sia composta rispettivamente da una o due lettere; non vengono utilizzate lettere con segni diacritici né la "Q". Talvolta anche i mezzi pubblici usano piatti dimmatricolazione personalizzati: per esempio lautobus con matricola interna 450 dellazienda IVB del distretto urbano di Innsbruck avrà come ...

                                               

Targhe dimmatricolazione azere

Dal 1994 sono generalmente composte dalla sigla automobilistica internazionale AZ di colore nero sotto la bandiera azera con i bordi orizzontali ondulati, due cifre che indicano la zona di immatricolazione, un trattino, due lettere una sola nei motocicli, un secondo trattino ed altre tre cifre; le lineette non sono presenti nelle targhe su doppia riga. Fanno eccezione le macchine agricole, nelle cui piastre, pur avendo i caratteri disposti su due righe, un trattino separa lunica lettera dal numero di tre cifre in basso. Le dimensioni delle targhe sono conformi agli standard europei, con ci ...

Anche gli utenti hanno cercato:

...
...
...