Indietro

ⓘ Pasqualino De Santis




                                     

ⓘ Pasqualino De Santis

Pasqualino De Santis è stato un direttore della fotografia e operatore cinematografico italiano.

Ha vinto il Premio Oscar per la fotografia nel 1969 con il film Romeo e Giulietta di Franco Zeffirelli. Era fratello del regista Giuseppe De Santis.

                                     

1. Biografia

Ha frequentato il Centro Sperimentale di Cinematografia tra il 1945 e il 1948. Nel 1950 ha esordito come assistente operatore nel film Non cè pace tra gli ulivi diretto dal fratello Giuseppe, con cui ha collaborato anche in Uomini e lupi 1956, La strada lunga un anno 1958 e La garçonnière 1960.

Fu allievo di Piero Portalupi, Marco Scarpelli e Gianni Di Venanzo. Sostituì proprio Di Venanzo, costretto a lasciare il set de Il momento della verità 1965, di Francesco Rosi. Di Rosi divenne poi assiduo collaboratore e curò la fotografia di tutti i suoi successivi film: Cera una volta. 1967, Uomini contro 1970, Il caso Mattei 1972, Lucky Luciano 1974, Cristo si è fermato a Eboli 1979, Tre fratelli 1981, Carmen 1984, Cronaca di una morte annunciata 1987, Diario napoletano 1992, La tregua 1996.

Lavorò, tra gli altri, anche con Luchino Visconti, Federico Fellini, Vittorio Gassman, Franco Zeffirelli, Dario Fo, Joseph L. Mankiewicz, Vittorio De Sica, Sophia Loren, Joseph Losey, Gian Maria Volonté, Carlo Lizzani, Robert Bresson, Ettore Scola, Plácido Domingo, John Turturro, Michele Placido, Omar Sharif e con Giuliano Montaldo realizzò il film televisivo a puntate Marco Polo.

È morto nel 1996 in Ucraina, sul set del film La tregua di Francesco Rosi, tratto dallomonimo libro di Primo Levi.

                                     

2. Riconoscimenti

Oltre al premio Oscar ed al Nastro dargento per la fotografia di Romeo e Giulietta, nel 1972 per Morte a Venezia ha ricevuto il British Academy of Film and Television Arts e un secondo Nastro dargento.

David di Donatello come miglior direttore della fotografia anno 1981 per il film Tre fratelli e anno 1985 per il film Carmen

Ricevette la doppia candidatura al Premio César per la migliore fotografia, anni 1985 per Carmen e 1986 per Harem

Seguirono quelli insigniti per Gruppo di famiglia in un interno 1974 e Tre fratelli 1981. Questultimo film e Carmen 1985 sempre di Rosi gli hanno valso inoltre due David di Donatello.

                                     

2.1. Riconoscimenti Premio Oscar

  • Premi Oscar 1969 - Oscar alla migliore fotografia per Romeo e Giulietta
                                     

2.2. Riconoscimenti Leone dOro di Venezia

  • 1963 - Leone doro al miglior film per Le mani sulla città
                                     

2.3. Riconoscimenti David di Donatello

  • 1985 - David di Donatello per il miglior direttore della fotografia per Carmen
  • 1981 - David di Donatello per il miglior direttore della fotografia per Tre fratelli
                                     

2.4. Riconoscimenti Nastro dargento

  • 1972 - Nastro dargento alla migliore fotografia per Morte a Venezia
  • 1969 - Nastro dargento alla migliore fotografia per Romeo e Giulietta
  • 1975 - Nastro dargento alla migliore fotografia per Gruppo di famiglia in un interno
  • 1981 - Nastro dargento alla migliore fotografia per Tre fratelli
                                     

2.5. Riconoscimenti Nomination Premio César

  • 1985 - Premio César per la migliore fotografia per Carmen
  • 1986 - Premio César per la migliore fotografia per Harem
                                     

2.6. Riconoscimenti Nomination Premio Oscar

  • 1969 - Premio Oscar alla migliore fotografia per Romeo e Giulietta
                                     

3.1. Filmografia parziale Direttore della fotografia

  • Sheena, regina della giungla Sheena, regia di John Guillermin 1983
  • Lautomobile, regia di Alfredo Giannetti 1969
  • Cristo si è fermato a Eboli, regia di Francesco Rosi 1979
  • Qualcuno in ascolto, regia di Faliero Rosati 1988
  • Masquerade The Honey Pot, regia di Joseph L. Mankiewicz 1966
  • Carmen, regia di Francesco Rosi 1984
  • Tre fratelli, regia di Francesco Rosi 1981
  • La tregua, regia di Francesco Rosi 1996
  • Romeo e Giulietta, regia di Franco Zeffirelli, 1968
  • Lultimo sole destate Misunderstood, regia di Jerry Schatzberg 1982
  • Cera una volta., regia di Francesco Rosi 1967
  • Diario napoletano, regia di Francesco Rosi 1992
  • Il momento della verità, regia di Francesco Rosi 1965
  • Senza sapere niente di lei, regia di Luigi Comencini 1969
  • Colpo rovente, regia di Pietro Zuffi 1969
  • Musica per vecchi animali, regia di Stefano Benni e Umberto Angelucci 1989
  • Lassassinio di Trotsky, regia di Joseph Losey 1972
  • Block-notes di un regista, regia di Federico Fellini 1969
  • Nené, regia di Salvatore Samperi 1977
  • I soliti ignoti ventanni dopo, regia di Amanzio Todini 1985
  • 24 ore. non un minuto di più, regia di Franco Bottari 1973
  • Cronaca di una morte annunciata, regia di Francesco Rosi 1986
  • Liquirizia, regia di Salvatore Samperi 1979
  • Gruppo di famiglia in un interno, regia di Luchino Visconti 1974
  • Er più - Storia damore e di coltello, regia di Sergio Corbucci 1971
  • Cadaveri eccellenti, regia di Francesco Rosi 1976
  • Torino nera, regia di Carlo Lizzani 1972
  • Martin Eden film TV, regia di Giacomo Battiato 1979
  • Marco Polo film TV, regia di Giuliano Montaldo 1981
  • La caduta degli Dei, regia di Luchino Visconti 1969
  • LArgent, regia di Robert Bresson 1983
  • Il caso Mattei, regia di Francesco Rosi 1972
  • Salomè, regia di Claude dAnna 1986
  • A mezzanotte va la ronda del piacere, regia di Marcello Fondato 1975
  • Il diavolo probabilmente Le diable probablement di Robert Bresson 1977
  • Pronto. cè una certa Giuliana per te, regia di Massimo Franciosa 1967
  • Harem, regia di Arthur Joffé 1984
  • Rigoletto, regia di Jean-Pierre Ponnelle 1982
  • Il giorno dei cristalli, regia di Giacomo Battiato 1978
  • Uomini contro, regia di Francesco Rosi 1970
  • Scusi, facciamo lamore?, regia di Vittorio Caprioli 1968
  • Lucky Luciano, regia di Francesco Rosi 1974
  • Amanti, regia di Vittorio De Sica 1968
  • La terrazza, regia di Ettore Scola 1980
  • Linnocente, regia di Luchino Visconti 1976
  • Una giornata particolare, regia di Ettore Scola 1977
  • Morte a Venezia, regia di Luchino Visconti 1971
  • Lancillotto e Ginevra Lancelot du Lac, regia di Robert Bresson 1974


                                     

3.2. Filmografia parziale Operatore macchina da presa

  • La decima vittima 1965
  • Salvatore Giuliano 1962
  • 8½ 1963
  • Tempi duri per i vampiri 1959
  • Aida 1953
  • Leclisse 1962
  • Non cè pace tra gli ulivi 1950
  • Il carabiniere a cavallo 1961
  • La notte 1961
  • Oggi, domani, dopodomani 1965
  • Eve 1962
  • Masquerade The Honey Pot 1967
  • Messalina, Venere imperatrice 1960
  • Totò nella luna 1958
  • I tartassati 1959
  • Vacanze col gangster 1951
  • Le mani sulla città 1963
  • Giulietta degli spiriti 1965
  • Uomini e lupi 1956