Indietro

ⓘ Aleksej Mozgovoj




Aleksej Mozgovoj
                                     

ⓘ Aleksej Mozgovoj

Alekséj Borísovič Mozgovój è stato un militare ucraino, comandante dei ribelli della Repubblica Popolare di Lugansk, nellex territorio dellest Ucraina. È stato il comandante e creatore della Brigata Prizrak. È stato assassinato nellOblast di Lugansk, mandanti ed esecutori non sono ancora stati identificati.

                                     

1. Biografia

Mozgovoj è nato nel villaggio Nizhnyaya Duvanka, Svatove Raion, Oblast di Lugansk, situato nellest Ucraina. Mozgovoj è cresciuto a Svatove, dove faceva parte del coro locale "Cosacchi di Svatove". Poco prima del conflitto del 2014 nellest Ucraina, Mozgovoj lavorava come cuoco a San Pietroburgo e scriveva poesie.

Nel 2014, durante il conflitto nellest Ucraina, è diventato il comandante della formazione militare chiamata Brigata Prizrak. Inizialmente il nome del gruppo militare era conosciuto con il nome di Cosacchi di Antracyt. Mozgovoj era alleato con Igor Girkin, il Ministro della Difesa della Repubblica Popolare di Donetsk, conosciuto per alcune lotte intestine con altri ribelli della RPL.

                                     

2. Morte

Mozgovoj è stato ucciso il 23 maggio 2015 alletà di 40 anni in unimboscata su una strada tra Lugansk e Alchevsk, quartier generale della Brigata Prizrak. La sua segretaria Anna Samelyuk, lautista, e sei guardie del corpo sono rimaste uccise. La vettura del comandante è stata assaltata con IED e armi da fuoco.

Il servizio stampa della RPL ha attribuito lattacco a sabotatori non identificati. I leader rimanenti della Brigata Prizrak hanno dichiarato che alcuni commandos ucraini sarebbe responsabili, e hanno chiesto ai loro sostenitori di non diffondere dicerie non verificate. Anton Gerashchenko, consigliere del Ministro degli Affari Interni ucraino, ha dichiarato che Mozgovoj è stato assassinato dagli spetnaz russi della GRU.

Due mesi prima era sopravvissuto ad una simile imboscata e rilasciò un video sul canale youtube della Brigata dove dichiarava di non temere la morte.

Prima della sua morte, la Brigata Prizrak stava avendo problemi di rifornimento a causa del suo rifiuto di unirsi alla struttura statale della RPL. Mozgovoj, insieme al collega Andrey Kozlov e ad Anna Samelyuk, decisero di entrare in politica e, con lassistenza dellOSCE, inviarono una richiesta per iscrivere un partito politico chiamato Narodnoye vozrozhdeniye Rinascita Nazionale alle autorità di Kiev. La richiesta non fu inviata alla RPL poiché tale procedura legale per la registrazione dei partiti non esisteva ancora nella repubblica popolare. La richiesta è stata ricevuta dal Ministero della Giustizia ucraino il 5 Maggio, ed è stata accettata l8 Maggio, divenendo così il primo e unico partito politico dei territori ribelli registrato in Ucraina, e lunico che riconoscerà legalmente stando agli accordi di Minsk II. Lo stesso 8 Maggio, si era svolto il forum antifascista AIS Antifascismo, internazionalismo e solidarietà nella città di Alchevsk RPL, dove parteciparono circa 100 invitati, inclusi membri dellOSCE. Nella sera, gli invitati sono venuti a conoscenza della registrazione del nuovo partito. Il giorno successivo, il 9 Maggio, le autorità della RPL negano a Mozgovoj il permesso di svolgere la parata della Giornata della Vittoria. Dei tre fondatori del nuovo partito, lunico in vita, Andrej Kozlov, è stato arrestato dalle autorità della RPL il giorno successivo. Dopo diversi mesi dallarresto, la sua famiglia e i suoi amici hanno perso ogni contatto. Il luogo della sua detenzione e il suo stato di salute sono attualmente sconosciuti.

Mozgovoj è stato sepolto nel cimitero di Alchevsk il 27 maggio 2015.