Indietro

ⓘ Principio di piacere




                                     

ⓘ Principio di piacere

In psicoanalisi, il principio di piacere rappresenta la ricerca istintiva del piacere e la spinta per evitare il dolore, al fine di soddisfare le esigenze biologiche e psicologiche. In particolare, il principio del piacere è la forza motrice che guida lEs, che pretende una soddisfazione immediata.

Il principio di piacere stabilisce che, quando è possibile, lenergia venga scaricata senza indugio ad esempio: ho fame, mangio. Il principio di realtà, invece, consente di scaricare piccole quantità di energia, ma solo dopo un certo lasso di tempo e seguendo una via indiretta: lapparato mentale esamina la realtà e valuta varie azioni possibili da fare prima di permettere allenergia di scaricarsi.