Indietro

ⓘ Categoria:Eventi del 1068




                                               

1068

1º agosto - Aguda, imperatore cinese † 1123 Enrico I dInghilterra † 1135 Haakon Magnusson di Norvegia, re norvegese † 1094 Roberto Scalio † 1100 Abu al-Salt, medico, astronomo e alchimista arabo † 1134

                                               

1134

Pietro II Farnese combatte i Normanni in Puglia. 4 ottobre - Morimondo: dodici monaci provenienti dallAbbazia francese di Morimond fondano nella bassa pianura milanese lAbbazia di Morimondo 22 aprile - Pisa: papa Innocenzo II canonizza santUgo di Grenoble Secondo alcune fonti al 1134 apparterrebbe lestate più calda dellintero millennio, in pieno Periodo caldo medioevale

                                               

Carovilli

Nel corso dei secoli sono state molte le interpretazioni date al nome Carovilli. La più diffusa è quella fornita da alcuni storici locali secondo i quali la voce "Carovilli" ripeta semplicemente il nome del console Spurio Carvilio Massimo, cioè "Carvilius", di cui parla lo storico latino Tito Livio nel libro X della sua opera Ab Urbe Condita.

                                               

Secondo libro dei Maccabei

Il Secondo libro dei Maccabei è un testo oggi contenuto nella Bibbia cristiana. Non è accolto nella Bibbia ebraica. Come gli altri libri deuterocanonici è considerato ispirato nella tradizione cattolica e ortodossa, mentre la tradizione protestante lo considera apocrifo. Si tratta di un riassunto composto direttamente in greco poco dopo al 124 a.C. forse ad Alessandria dEgitto di unopera di un certo Giasone di Cirene, composta poco dopo il 160 a.C. È composto da 15 capitoli e descrive la lotta per lindipendenza della Giudea dei fratelli Maccabei contro i re seleucidi della Siria, narrando ...

                                               

Solza

Solza è un comune italiano di 2 035 abitanti della provincia di Bergamo, in Lombardia. Situato nellIsola bergamasca, si trova a circa 15 chilometri ad ovest del capoluogo orobico.

                                               

Primo libro dei Maccabei

Il Primo libro dei Maccabei è un testo contenuto nella Bibbia cristiana e non accolto nella Bibbia ebraica. Come gli altri libri deuterocanonici è considerato ispirato nella tradizione cattolica e ortodossa, mentre la tradizione protestante lo considera apocrifo. Ci è pervenuto in una versione greca composta in Giudea attorno al 100 a.C., sulla base di un prototesto ebraico perduto. È composto da 16 capitoli e descrive la lotta per lindipendenza della Giudea dei fratelli Maccabei contro i re seleucidi della Siria, narrando eventi accaduti tra il 332 a.C. e il 134 a.C.