Indietro

ⓘ Categoria:Eventi del 1072




                                               

1007

Limperatore Enrico II erige larcidiocesi di Bamberga Eruzione del Vesuvio Murasaki Shikibu scrive La storia di genji, il primo vero e proprio romanzo della storia.

                                               

1112

La contessa Matilde di Canossa conferma il feudo della Selva Palatina alla famiglia Orlandi. Nasce il comune medievale di Bergamo. Inizia il regno di Ruggero II.

                                               

1036

I piccoli feudatari insorgono contro larcivescovo di Milano Ariberto da Intimiano; viene chiamato come giudice limperatore Corrado II il Salico che si schiererà a fianco dei piccoli feudatari, concedendo loro nel 1037 il diritto dellereditarietà.

                                               

1143

In estate una rivolta del popolo romano porta allinstaurazione di un libero comune e allabolizione del potere pontificio. Di lì a poche settimane Innocenzo II muore lasciando una Roma in cui il potere è nelle mani della borghesia e della piccola nobiltà, difese dal popolo minuto. Edificazione a Palermo della chiesa di Santa Maria dellAmmiraglio, fatta costruire da Giorgio di Antiochia, ammiraglio di Ruggero II; è considerata un fondamentale documento dellarchitettura siciliana di ascendenza araba e bizantina

                                               

Chiesa di Santa Maria Maggiore (Mineo)

Le origini di questa chiesa sulla base della tradizione risale ai primi anni del cristianesimo siciliano, intorno alla metà del III secolo. In origine era un tempio pagano dedicato al dio Sole, convertito in chiesa fu dedicata alla Vergine Santissima. Nel corso dei secoli ha subito diversi danni causati da assedi e terremoti. Distrutta nel IX secolo dai saraceni che occuparono la città, fu riedificata o restaurata negli anni successivi. Subì danni nel 1137 sotto il regno del normanno Ruggero II e a causa del terremoto del 1169 che sconvolse il Val di Noto. Rovine ancora più gravi subì dal ...

                                               

Giorgio II di Georgia

Giorgio II Bagration fu re della Georgia dal 1072 fino al 1089, anno della sua abdicazione. Incapace di affrontare efficacemente i costanti attacchi dei turchi selgiuchidi e sopraffatto dai problemi interni al suo regno, Giorgio II fu costretto ad abdicare in favore dellenergico figlio Davide IV, insieme al quale rimase il formale co-governante fino alla propria morte nel 1112. Egli possedette anche gli alti titoli bizantini di curopalate e di cesare.