Indietro

ⓘ Categoria:Fenomeni psicologici




                                               

Autosuggestione

L autosuggestione, in psicologia, è una forma di comunicazione mediante la quale in un individuo - senza che egli avverta imposizione né comando alcuno, in assenza di razionale e libera scelta oltre che di consapevolezza - è indotto a unautoconvinzione, un pensiero o a una condizione esistenziale senza che egli voglia opporvisi né avverta la ragione di farlo, neppure su altrui pressione. È un meccanismo psicologico ad esempio presente nellipocondria.

                                               

Crisi del quarto di secolo

La crisi del quarto di secolo, o anche crisi del quarto di vita, è una fase che ricade intorno ai 25 anni, caratterizzata da ansia da prestazione, senso di soffocamento e, nei casi più gravi, depressione.

                                               

Crisi di mezza età

Con crisi di mezza età si identifica una particolare condizione vissuta da talune persone a partire allincirca dai 45 anni. In generale consiste in una condizione psicologica negativa che comporta una miscela di depressione, sfiducia, spaesamento, delusione date nel tracciare un bilancio tra attese e desideri di vita e la percezione di quanto ottenuto o stabilito come inadeguato o insufficiente. Il fenomeno sembra colpire un po di più il sesso maschile, soprattutto a causa delle aspettative riposte negli obiettivi che, una volta disattese, danno luogo a quel senso di sconcerto ed impotenza ...

                                               

Effetto del falso consenso

L effetto del falso consenso è la tendenza a proiettare sugli altri il proprio modo di pensare. In altre parole, certe persone presuppongono che tutti gli altri la pensino come loro. Questa presunta concordia è statisticamente infondata e porta alla percezione di un consenso che non esiste. Questo errore logico fa sì che un gruppo o un individuo creda che le proprie opinioni, convinzioni e preferenze siano generalmente più diffuse tra il pubblico di quanto non siano realmente.

                                               

Effetto ideomotorio

L effetto ideomotorio è una reazione inconscia generata dalla mente che produce un effetto meccanico sul corpo, e serve a dimostrare scientificamente fenomeni medianici apparentemente inspiegabili. Il termine ideomotorio infatti si compone di due significati: il primo è" idea” o di" relativo allidea”, il secondo "motorio", riguarda la trasmissione del moto. Ideomotorio si riferisce quindi a unidea che genera movimento, movimento generato da unidea. In ipnosi è il processo con cui un pensiero o unimmagine mentale generano movimenti involontari, al di fuori della coscienza del soggetto.

                                               

Effetto McGurk

L effetto McGurk è un fenomeno percettivo che dimostra uninterazione tra ludito e la vista nel riconoscimento di una parola o di un singolo fonema. Questo suggerisce che il riconoscimento linguistico è un processo multimodale, cioè che coinvolge informazioni da più di una sorgente sensoriale. Leffetto McGurk è talvolta chiamato effetto McGurk-MacDonald, dato che è stato descritto per la prima volta nellarticolo di Harry McGurk e John MacDonald nel 1976. Questo effetto può essere sperimentato quando un video che mostra la produzione di un fonema viene doppiato con il suono registrato di un ...