Indietro

ⓘ Contea di Cumberland (New Jersey)




Contea di Cumberland (New Jersey)
                                     

ⓘ Contea di Cumberland (New Jersey)

La contea confina a ovest ed nord con la contea di Salem, a nord con la contea di Gloucester, a nord-est con la contea di Atlantic ed a sud-est con la contea di Cape May. A sud si affaccia sulla baia di Delaware ed a sud-ovest sullestuario del fiume Delaware.

Il territorio è pianeggiante e nei punti più alti non supera i 45 metri di altitudine. Larea orientale ricade nella regione del Pine Barrens ed è ricoperta da foreste. La costa sulla baia del Delaware è caratterizzata da ampie zone umide. Il fiume principale è il Maurice che scava un lungo estuario nellarea centrale sfociando nella baia di Delaware. Il fiume Maurice riceve da sinistra gli affluenti Mantico Creek e Manumuskin. Al confine orientale con la contea di Atlantic scorre il fiume Tuckahoe. Larea occidentale è drenata dai fiumi Cohansey e Stow questultimo al confine con la contea di Salem che formano dei lunghi estuari prima di sfociare nella baia di Delaware.

Il capoluogo di contea è la città di Bridgeton, posta sul fiume Cohansey. La maggiore città è Vineland, posta nel nord della contea.

                                     

1. Storia

Allarrivo dei primi europei nel XVII secolo larea dellattuale contea era abitata dagli indiani Lenni Lenape. I primi colonizzatori europei furono gli svedesi sui quali prevalsero nel 1654 gli olandesi ed infine gli inglesi. La contea fu istituita nel 1748 separandone il territorio da quello della contea di Salem. Fu nominata Cumberland in onore del fratello del re, il duca di Cumberland.

Anche gli utenti hanno cercato:

...
...
...