Indietro

ⓘ Emiliano Tardif




Emiliano Tardif
                                     

ⓘ Emiliano Tardif

Emiliano Tardif è stato un presbitero canadese della congregazione dei Missionari del Sacro Cuore di Gesù, predicatore del Rinnovamento carismatico cattolico.

                                     

1. Biografia

Nacque da Leonidas e da Anna Larochell, dei quali fu il nono figlio. Erano una famiglia di coloni.

L8 settembre 1948 entrò al noviziato dei Missionari del Sacro Cuore, e ricevette la formazione filosofica a Watertown, nello stato di New York. Fece la professione perpetua l8 settembre 1952, e fu ordinato sacerdote da mons. Desmarais, vescovo di Amos, il 24 giugno 1955. L8 dicembre successivo chiese per lettera ai suoi superiori di essere mandato nella Repubblica Dominicana. Vi giunse il 16 settembre 1956.

Nella Repubblica Dominicana passò la maggior parte del resto della sua vita. Quivi conobbe il Rinnovamento carismatico: dello stesso passò da forte critico a membro attivo quando, colpito da tubercolosi, dovette tornare in patria e lì, secondo quanto lui stesso afferma, ricevette la guarigione quando pregarono per lui alcuni membri del Rinnovamento canadese; era il 1973. Secondo questa spiritualità fondò la Comunità Siervos de Cristo vivo, dedicata alladorazione eucaristica e alla formazione dei laici. Dalla fine degli anni 80, su iniziativa dellamico vocazionista padre Michele Vassallo, erano sorte in Italia le comunità Servi di Cristo Vivo, in comunione col movimento della Repubblica Domenicana. Tardif parlava la lingua spagnola e francese, mentre non era a conoscenza dellitaliano.

Tardif era conosciuto soprattutto per le sue qualità di predicatore e per il cosiddetto "dono di conoscenza", per il quale, soprattutto in occasione delle Messe di guarigione, veniva a conoscenza e annunciava le guarigioni che Dio realizzava tra i presenti e, talvolta, anche di persone assenti. Grazie a questa fama arrivò a predicare in molti paesi del mondo, in America, Europa, Asia, Africa e Oceania.

Morì a San Antonio de Arredondo, in provincia di Córdoba, in Argentina, l8 giugno 1999, stroncato da un infarto durante la predicazione di un ritiro spirituale per sacerdoti.

Il 1º dicembre 2010, la Congregazione per le Cause dei Santi ha autorizzato lavvio dellindagine diocesana, prima fase prevista dal processo di canonizzazione. Emilio Tardif è stato dichiarato Servo di Dio. Con don Gabriele Amorth, lasciò una preghiera carismatica da lui utilizzata nei riti privati di guarigione.

                                     

2. Opere

  • Carisma di guarigione, Gribaudi, 2009
  • Cristo Gesù è presente, EDB, 2000
  • Nel fuoco dellamore. Il giro del mondo senza valigia, coautore José H. Prado Flores, Ed. San Michele, 1994
  • Gesù è il Messia, EDB, 2000
  • Cristo Gesù è vivo, coautore José H. Prado Flores, EDB, 1986