Indietro

ⓘ Grande enciclopedia delle armi moderne




                                     

ⓘ Grande enciclopedia delle armi moderne

La Grande enciclopedia delle armi moderne è unenciclopedia specializzata in argomenti legati al settore militare.

Lenciclopedia fu concepita prima della similare Armi da guerra, è più piccola e ridotta, soprattutto in campo storico, e risente della limitatezza delle conoscenze allepoca disponibili sulle armi schierate dallURSS, come il Tupolev Tu-26 Backfire, rispetto al quale allepoca si discuteva in Occidente se fosse dotato o meno di capacità intercontinentali.

                                     

1. Storia

Essa uscì in Italia ad opera della Peruzzo editore, con copyright del 1984, ma si trattava di unopera originariamente uscita a cura della Salamander Books 1980.

Ledizione italiana venne curata da Maurizio Bianchi, con il contributo in redazione di Metello Venè e Maurizio Imperiali traduzioni di Giorgio Arduin e Elisabetta Palmieri, grafica di Gianfranco Rocca.

                                     

2. Contenuto e piano dellopera

Inizialmente lenciclopedia si componeva di 84 fascicoli, poi aumentati a 96, così ripartiti:

  • Le armi leggere da guerra
  • Gli aerei della Seconda guerra mondiale
  • Aerei da combattimento
  • Armi e armamenti della Cina
  • I mezzi corazzati
  • Navi, portaerei, e sottomarini.
  • Armi e armamenti dellURSS
  • Armi e armamenti degli USA

Ogni fascicolo era monotematico, constava di 20 pagine, era arricchito da 2-5 grandi disegni o fotografie su 2 pagine, e da numerose schede informative con foto e disegni sugli argomenti trattati.