Indietro

ⓘ José Ferrer




José Ferrer
                                     

ⓘ José Ferrer

José Ferrer, allanagrafe José Vicente Ferrer de Otero y Cintrón, è stato un attore e regista portoricano naturalizzato statunitense.

Vinse il premio Oscar al miglior attore protagonista nel 1951 per linterpretazione in Cirano di Bergerac 1950.

                                     

1. Biografia

Figlio di un avvocato, José Ferrer giunse con la famiglia negli Stati Uniti dalla natia Portorico quando aveva sei anni, nel 1918. Brillante studente, alletà di appena 14 anni superò gli esami di ammissione allUniversità di Princeton.

Dopo aver studiato architettura, seguì la propria vocazione di attore e intraprese la carriera artistica in campo teatrale, facendo il suo debutto a Broadway nel 1935. Nel 1940 diresse e interpretò la commedia La zia di Carlo. Nel 1946 fu a sua volta diretto da Mel Ferrer, con cui non aveva alcun rapporto di parentela, nellopera teatrale Cyrano de Bergerac, che gli consentì di farsi notare dai produttori cinematografici e di ottenere il ruolo di Carlo VII, il Delfino di Francia, nel film Giovanna dArco 1948, che rappresentò il suo debutto sul grande schermo e gli consentì di guadagnarsi una candidatura al premio Oscar al miglior attore non protagonista.

Due anni più tardi riprese il ruolo di Cyrano, il romantico poeta dallenorme naso, che aveva già interpretato trionfalmente a teatro, nel film Cirano di Bergerac 1950, che gli valse lOscar al miglior attore protagonista e il Golden Globe. Subito dopo ottenne unaltra candidatura allAcademy Award per il complesso ruolo di Toulouse Lautrec nel film Moulin Rouge 1952 di John Huston, nel quale diede uninterpretazione sorprendente del celebre pittore affetto da nanismo, recitando in ginocchio per rendere al meglio la caratteristica fisica del personaggio.

Il successo cinematografico non impedì a Ferrer di continuare a calcare il palcoscenico e di passare anche alla regia teatrale. In questultima veste, lattore vinse quattro Tony Award, di cui uno per il dramma The Shrike, da cui trasse il film La figlia di Caino 1955, con il quale debuttò come regista cinematografico, cui seguirono altre direzioni per il grande schermo, fra le quali Laffare Dreyfus 1958, Lalto prezzo dellamore 1958, Ritorno a Peyton Place 1961.

Attivo fino agli anni ottanta, lavorò sotto la guida di grandi registi: apparve in Fedora 1978 di Billy Wilder e in Una commedia sexy in una notte di mezza estate 1982 di Woody Allen, nella commedia Essere o non essere 1983 accanto a Mel Brooks, e nel fantascientifico Dune 1984 di David Lynch.

È stato sposato quattro volte: dal 1938 al 1948 con lattrice Uta Hagen da cui ebbe una figlia, Leticia, nata nel 1940; dal 1948 al 1953 con lattrice Phyllis Hill; dal 1953 al 1967 con lattrice e cantante statunitense Rosemary Clooney, dalla quale ebbe due figli: Rafael e Miguel, ambedue divenuti attori; dal 1977 fino alla morte con Stella Daphne Magee.

È stato zio acquisito di George Clooney.

                                     

2.1. Filmografia parziale Attore

  • Dracula contro zombi Zoltan, Hound of Dracula, regia di Albert Band 1978
  • La nave dei dannati Voyage of the Damned, regia di Stuart Rosenberg 1976
  • Giovanna dArco Joan of Arc, regia di Victor Fleming 1948
  • Le avventure e gli amori di Miguel Cervantes Cervantes, regia di Vincent Sherman 1967
  • Essere o non essere To Be or Not to Be, regia di Alan Johnson 1983
  • Sopravvissuti: 2 The Cockleshell Heroes 1955
  • Il segreto di una donna Whirlpool, regia di Otto Preminger 1949
  • La rivolta Crisis, regia di Richard Brooks 1950
  • Lawrence dArabia Lawrence of Arabia, regia di David Lean 1962
  • Fedora, regia di Billy Wilder 1978
  • Una commedia sexy in una notte di mezza estate A Midsummer Nights Sex Comedy, regia di Woody Allen 1982
  • Cirano di Bergerac Cyrano de Bergerac, regia di Michael Gordon 1950
  • Nozze infrante The Secret Fury, regia di Mel Ferrer 1950 non accreditato
  • La testa del serpente El clan de los inmorales, regia di José Gutiérrez Maesso 1975
  • Chi tocca il giallo muore The Big Brawl, regia di Robert Clouse 1980
  • Dune, regia di David Lynch 1984
  • Swarm, regia di Irwin Allen 1978
  • Lomicidio del professore Mind over mayhem, serie Colombo 3.6, 1974, regia Alf Kjellin.
  • Tutto può accadere Anything Can Happen, regia di George Seaton 1952
  • Cyrano e DArtagnan Cyrano et DArtagnan, regia di Abel Gance 1964
  • Un treno è fermo a Berlino Verspätung in Marienborn, regia di Rolf Hädrich 1963
  • Lammutinamento del Caine The Caine Mutiny, regia di Edward Dmytryk 1954
  • Pioggia Miss Sadie Thompson, regia di Curtis Bernhardt 1953
  • Così parla il cuore Deep in My Heart, regia di Stanley Donen 1954
  • Moulin Rouge, regia di John Huston 1952
  • La nave dei folli Ship of Fools, regia di Stanley Kramer 1965
  • Professione giustiziere The Evil That Men Do, regia di J. Lee Thompson 1984
  • Sentinel, regia di Michael Winner 1977
  • La più grande storia mai raccontata The Greatest Story Ever Told, regia di George Stevens 1965
  • 9 ore per Rama Nine Hours to Rama, regia di Mark Robson 1963
                                     

2.2. Filmografia parziale Regista

  • Alla fiera per un marito State Fair 1962
  • La figlia di Caino The Shrike 1955
  • Lalto prezzo dellamore The High Cost of Loving 1958
  • Sopravvissuti: 2 The Cockleshell Heroes 1955
  • The Great Man 1956
  • Ritorno a Peyton Place Return to Peyton Place 1961
  • Laffare Dreyfus I Accuse!, 1958
                                     

3. Riconoscimenti

  • Premio Oscar
1949 - Candidatura per il miglior attore non protagonista per Giovanna dArco 1951 - Miglior attore protagonista per Cirano di Bergerac 1953 - Candidatura per il miglior attore protagonista per Moulin Rouge
  • Golden Globe
1951 - Miglior attore in un film drammatico per Cirano di Bergerac
  • BAFTA Awards
1955 - Candidatura per il miglior attore straniero per Lammutinamento del Caine
  • Directors Guild of America Award
1958 - Candidatura per il miglior regista cinematografico per The Great Man
  • New York Film Critics Circle Awards
1950 - Candidatura per il miglior attore per Cirano di Bergerac
  • Tony Award
1947 - Miglior attore protagonista in unopera teatrale per Cyrano de Bergerac 1952 - Miglior attore protagonista in unopera teatrale per The Shrike 1952 - Miglior regista per The Shrike 1952 - Miglior regista per Stalag 17 1952 - Miglior regista per Letto matrimoniale 1958 - Candidatura per il miglior musical per Oh, Captain! condivisa con Al Morgan, Jay Livingston e Ray Evans
  • Primetime Emmy Awards
1951 - Candidatura per il miglior attore 1956 - Candidatura per il miglior attore in un singolo episodio per Producers Showcase episodio Cyrano de Bergerac


                                     

4. Doppiatori italiani

  • Lino Troisi in Il ritorno del capitano Nemo
  • Giorgio Capecchi in Giovanna DArco, Lalto prezzo dellamore
  • Renato Turi in Lawrence dArabia
  • Claudio Capone in Cirano di Bergerac ridoppiaggio
  • Stefano Sibaldi in Lammutinamento del Caine, Cirano di Bergerac, La figlia di Caino, Moulin Rouge, Pioggia, Tutto può accadere
  • Marcello Tusco in Essere o non essere
  • Ennio Balbo in La nave dei dannati
  • Silvio Noto in Sentinel
  • Giorgio Piazza in La testa del serpente
  • Corrado Gaipa in Colombo
  • Mario Besesti in La rivolta
  • Arturo Dominici in Dune
  • Arnoldo Foà in Cyrano e DArtagnan
  • Mario Bardella in Il giovane Harry Houdini
  • Emilio Cigoli in Il segreto duna donna, La più grande storia mai raccontata, 9 ore per Rama
  • Nando Gazzolo in La nave dei folli