Indietro

ⓘ Aqua Teen Hunger Force Zombie Ninja Pro-Am




Aqua Teen Hunger Force Zombie Ninja Pro-Am
                                     

ⓘ Aqua Teen Hunger Force Zombie Ninja Pro-Am

Aqua Teen Hunger Force Zombie Ninja Pro-Am è un videogioco davventura dinamica pubblicato il 5 novembre 2007 in America Settentrionale per PlayStation 2. Il videogioco è basato sulla serie televisiva animata Aqua Teen Hunger Force ed è un misto tra un videogioco di guida, sportivo, in particolare il golf, e azione. Il videogioco contiene quattro interi episodi della serie animata principale ed è commentato dal commentatore sportivo Scott Van Pelt.

                                     

1. Trama

La partita di golf presenta nove buche. Le prime buche si trovano sul campo Jersey Pines e gli sfondi si basano su quelli visti allinterno della serie animata: le buche di catrame, la Luna, lInferno e un livello creato da Polpetta. Ci sono anche altri tre livelli sbloccabili in cui gli Aqua Teen dovranno correre più veloci dei Frat Aliens. Nel corso del gioco, Frullo e Fritto dovranno affrontare diversi nemici,tra cui: i granchi giganti di Carl, i brownie, i Turkitron e i Lunamiani. Quando gli Aqua Teen raggiungono il green, i tre devono sconfiggere il boss di quella partita. Dopo la partita di golf, i tre corrono con il loro golf cart cercando di sparare ai Frat Aliens con un bazooka, ma nel frattempo dovranno cercare di andare più veloci e di superare i vari check point durante lobiettivo da completare che è quello di superare i tre giri per passare al livello successivo.

                                     

2. Personaggi

  • MC Pee Pants
  • Cybernetic Ghost Of Christmas Past From The Future
  • Fritto
  • Carl Brutananadilewski
  • I Frat Aliens
  • I Lunamiani
  • Neil
  • I Plutoniani
  • Polpetta
  • Frullo
                                     

3. Accoglienza

Al momento del rilascio, il videogioco è stato accolto per lo più negativamente. Sam Bishop di IGN ha dato al gioco un punteggio di 5 su 10, affermando: può essere una perdita di tempo esilarante il discorso sul caddy di Polpetta era geniale, ma nonostante ciò, è uno spreco". Alex Navarro di GameSpot ha dato un punteggio di 3.5 su 10, affermando: "Solo perché un gioco sembra essere intenzionalmente cattivo non lo rende per forza un brutto gioco". Tuttavia, anche tra le recensioni negative, il giornalista sportivo Scott Van Pelt è stato elogiato per il suo ruolo di doppiatore.