Indietro

ⓘ Marcello Abbado




Marcello Abbado
                                     

ⓘ Marcello Abbado

Nato in una nota famiglia di musicisti, è figlio di Michelangelo, fratello di Claudio e padre di Roberto e Adriano.

Come pianista ha più volte interpretato tutti i ventisette Concerti per pianoforte e orchestra di W. A. Mozart. Ha suonato numerose volte lintera opera per pianoforte di C. Debussy. Ha inoltre eseguito musiche dei principali compositori, fra cui J. S. Bach e A. Scarlatti, e concerti per pianoforte e orchestra, come quelli di P. I. Čajkovskij, S. S. Prokofev e il Concerto per la mano sinistra di M. Ravel. Si è esibito nelle principali sale di Budapest, Buenos Aires, Londra, Milano, Montréal, Mosca, New York, Parigi, Pechino, Roma, Tokyo e Vienna. Ha compiuto nove volte una tournée di concerti nellAmerica Latina. Ha infine tenuto masterclass in Asia, Europa e Stati Uniti.

Oltre a dedicarsi allattività concertistica è stato anche docente di composizione per dodici anni nei Conservatori di Bologna, Parma e Piacenza. In seguito è stato direttore del Conservatorio "Giuseppe Nicolini" di Piacenza dal 1958 al 1966, del Conservatorio "Gioacchino Rossini" di Pesaro dal 1966 al 1972, e infine del Conservatorio "Giuseppe Verdi" di Milano dal 1972 al 1996. È stato anche consigliere damministrazione del Teatro alla Scala per ventiquattro anni. Nel 1993 ha formato, insieme con Vladimir Delman, lOrchestra sinfonica di Milano "Giuseppe Verdi", di cui è stato direttore artistico dal 1993 al 1996.

Le sue numerose composizioni sono state pubblicate dai principali editori italiani, fra cui Carish, Curci, Ricordi e Suvini Zerboni. In Giappone, Russia e Stati Uniti sono stati eseguiti programmi dedicati esclusivamente alla sua musica.

È stato presidente e membro di giuria dei più importanti concorsi musicali internazionali, fra cui Beethoven a Vienna, Bösendorfer a Bruxelles, Canals a Barcellona, Ciani a Milano, Min-On a Tokyo, Obraztosva a San Pietroburgo, Rubinstein a Tel Aviv, Van Cliburn Piano Competition a Fort Worth, oltre a molti altri tenutisi in numerose città italiane e internazionali fra cui Dortmund, Dublino, Kharkov, Leeds, Londra, Monaco di Baviera, Montecarlo, Pechino, Pretoria, Sydney, Taipei, Trieste e Venezia.

Ha infine visitato più di cinquanta paesi nei cinque continenti.

                                     

1. Opere

  • Lento e Rondò per violino e orchestra di percussioni 2000
  • Lamento per la morte della madre per pianoforte
  • Costruzioni per 5 piccole orchestre
  • 15 Poesie Tang per voce, flauto, oboe, violoncello e pianoforte 1959
  • Aus dem klavier per pianoforte
  • Risonanza magnetica per pianoforte e percussioni 2003
  • Concerto per flauto e orchestra 2002
  • Bali per violino e gamelan indonesiano 2006
  • Variazioni sopra un tema di Mozart per orchestra 2001
  • Sette Ricercari e Sei Intermezzi per violino e orchestra 1996
  • Il buio negli occhi 2003
  • Doppio concerto per violino, pianoforte e doppia orchestra da camera
  • Van Cliburn Concerto per quattro pianoforti e orchestra 2008
  • Fibonacci per pianoforte 2013
  • Musica celeste 1997
  • Riverberazioni per flauto, oboe, fagotto e pianoforte
  • Per due orchestre 2009
  • Hawaii 2000
  • Asif, Saleem, Nasreen per violino, viola, violoncello e orchestra di archi 2002
  • Concerto per quattro violini e orchestra di archi 2008
  • Mondrian trio per violino, violoncello, pianoforte 2007
  • Musica di scena per La voix humaine di Jean Cocteau 2003
  • Ceneri per pianoforte 2012
  • Trio per violino, violoncello, contrabbasso 2012
  • Quadruplo concerto per pianoforte, violino, viola, violoncello e orchestra
  • Fantasia russa per violino e orchestra di archi 2005
  • Così non fan tutte per orchestra 2013
  • Java per percussioni 2008
  • Tastiera sola per pianoforte 2013
  • Concerto per orchestra
  • Alhambra per orchestra
  • Sitkovetsky Wu per violino e pianoforte 2011
  • Concerto per arpa e orchestra di archi 2003-2004
  • Australia per violino, didgeridoo, pianoforte e percussioni 2002
  • Musica per orchestra
  • Kazach Fantasy per violino e orchestra Kazach 2006
  • Fantasia ungherese per flauto 2012
  • Asia per percussioni e registrazioni di voci e strumenti asiatici 2010
  • Carillon on Min-On per pianoforte a quattro mani 2008
  • Gloria per Gloria per soprano, coro e orchestra 2009
  • Carillon su Joyce Yang per pianoforte e percussioni 2006
  • Chaconne per violino
  • Lidea fissa per violino e coro a tredici voci 1996
  • Hommage à C. Debussy per orchestra
  • La strage degli innocenti cantata per voci soliste, coro di voci bianche, coro misto e orchestra
  • Ostinato sopra un ritmo dalla Sinfonia del Signor Bruschino di Rossini per pianoforte, archi e percussioni 1994
  • Costruzioni. e Ricostruzioni 2007
  • Stagioni per violino e voce recitante 2009
  • Quartetto n. 1, n. 2 e n. 3 per archi
  • Ciapo per voce e nove strumenti
  • Le campane di Mosca per violino e percussioni 1998
  • Trio per pianista, cantante, danzatrice 2012
  • Marlaena Kessick per orchestra di flauti 2011
  • Alicante per sedici corni, sedici trombe, sedici tromboni 2010
  • Dieci canti popolari siciliani per violino, voce e orchestra 1997
  • Concerto per carillon e orchestra 2005
  • Sogno per orchestra 2010
  • Nuova Costruzione per otto strumenti a fiato 2002
  • Fantasia per violoncello 2011
  • Tankstream per quartetto di archi 2005
  • Duo per violino e violoncello 1952
  • Sinfonia degli arrivi 2006
  • Costruzione per dodici violoncelli 2001
  • Quattro Viola Fantasie per oboe solo, tromba sola, pianoforte solo, vibrafono solo 2006
  • Dialogo per arpa e tromba 2011
  • Scena senza storia, balletto 1954
  • Dialogo a due voci per la mano sinistra 2009
  • Divertimento per quattro strumenti a fiato e pianoforte