Indietro

ⓘ Viktor Győző Simon Macalik




                                     

ⓘ Viktor Győző Simon Macalik

Nel 1951 papa Pio XII lo nominò vescovo ausiliare di Alba Iulia e titolare di Azoto. Ricevette lordinazione episcopale in segreto nella primavera dello stesso anno probabilmente nel convento francescano di Orăstie dallarcivescovo metropolita di Bucarest Alexandru Theodor Cisar.

Nellagosto del 1951 venne imprigionato.

Morì nel carcere di Jilava, vicino a Bucarest, il 19 agosto 1953.

Nel 1966 la sua salma fu sepolta nella cattedrale di San Michele ad Alba Iulia.

                                     

1. Genealogia episcopale

  • Cardinale Girolamo Maria Gotti, O.C.D.
  • Cardinale Lucido Maria Parocchi
  • Arcivescovo Galeazzo Sanvitale
  • Cardinale Luigi Caetani
  • Cardinale Ludovico Ludovisi
  • Cardinale Costantino Patrizi Naro
  • Cardinale Carlo Odescalchi, S.I.
  • Papa Benedetto XIII
  • Arcivescovo Albinus Raymund Netzhammer, O.S.B.
  • Cardinale Marcantonio Colonna
  • Vescovo Viktor Győző Simon Macalik
  • Arcivescovo Alexandru Theodor Cisar
  • Cardinale Paluzzo Paluzzi Altieri degli Albertoni
  • Papa Benedetto XIV
  • Papa Clemente XIII
  • Cardinale Giulio Maria della Somaglia
  • Cardinale Giulio Antonio Santori
  • Cardinale Giacinto Sigismondo Gerdil, B.
  • Cardinale Ulderico Carpegna
  • Cardinale Girolamo Bernerio, O.P.
  • Cardinale Scipione Rebiba

Anche gli utenti hanno cercato:

...
...
...