Indietro

ⓘ Biceps curl




Biceps curl
                                     

ⓘ Biceps curl

Con il termine biceps curl si intende un esercizio di sollevamento pesi il quale punta ad esercitare il bicipite.

                                     

1. Panoramica

Il biceps curl consiste nel movimento di curling, ovvero di flessione, cioè nel prendere un manubrio in mano e effettuare un movimento con il braccio in modo che lavambraccio sia verticale al gomito e che la mano sia il più vicino possibile alla spalla.

La massima estensione del movimento, e di conseguenza uno sforzo maggiore, si hanno quando i gomiti iniziano in estensione completa. Il bicipite si contrae per sollevare il manubrio verso lalto, fino a quando non sarà possibile un ulteriore movimento. La seconda parte del movimento consiste nel portare il manubrio e il gomito nella loro posizione iniziale. Alcuni sollevatori eseguono anche sollevamenti "parziali", concentrandosi nella posizione superiore o inferiore effettuano il curl a metà. Come la maggior parte di esercizi fisici, i risultati degli esercizi per i bicipiti possono essere massimizzati se si ha una corretta comprensione della flessione.

Il curl con bilanciere allena più specificatamente la parte anteriore del bicipite che si trova tra il gomito e la spalla.

                                     

2. Varianti

Diverse varianti del biceps curl trasferiscono parte del carico dal bicipite ad altri flessori del gomito, consentendo così a una persona di usare pesi più grandi senza causare lesioni

Drag curl

Questa variazione comporta il movimento dei gomiti allindietro mentre si flette il bicipite. Ciò consente un rilascio di tensione relativo tra le ripetizioni.

                                     

2.1. Varianti Spalla estesa extended shoulder

  • supine-body incline curl: con una panca posizionata ad un angolo di 45° si eseguono i biceps curl inclinati. Essi sono solitamente eseguiti con un manubrio per mano e seduti sulla panca inclinata in posizione supina.
                                     

2.2. Varianti Drag curl

Questa variazione comporta il movimento dei gomiti allindietro mentre si flette il bicipite. Ciò consente un rilascio di tensione relativo tra le ripetizioni.

                                     

3. Variazioni di impugnatura

I biceps curl sono solitamente eseguiti con i palmi rivolti verso lalto. Capovolgendo i palmi si sposta il peso dai bicipiti ai muscoli brachioradiali. Le variazioni su questo concetto includono anche l’ hammer curl, eseguito con il palmo verso linterno né verso lalto né verso il basso e il reverse curl, con i palmi verso il basso.