Indietro

ⓘ Categoria:Geografia del Benin




                                               

Geografia del Benin

Il territorio appartenente alla sovranità del Benin è costituito da una stretta striscia di terra nellAfrica occidentale posta tra lequatore e il Tropico del Cancro. La latitudine del Benin varia dai 6° 30N ai 12° 30N e la longitudine dai 1° E al 3° 40E. I confini del Benin sono delimitati dal Togo a ovest, dal Burkina Faso e dal Niger a nord, dalla Nigeria a est. A sud saffaccia sul Golfo di Guinea. Con una superficie di 112.622 chilometri quadrati è leggermente più grande della Bulgaria. Il Benin si estende dal fiume Niger nel nord allOceano Atlantico nel sud per una distanza di 700 km. ...

                                               

Golfo del Benin

Il golfo del Benin è un golfo della costa atlantica dellAfrica. Si trova allinterno del più grande golfo di Guinea, e ha unampiezza complessiva di circa 640 km e una lunghezza di 300. Sul golfo del Benin si affacciano il Ghana, il Togo, il Benin e la Nigeria. Lestremità occidentale, in Ghana, prende il nome di capo Three Points; quella orientale si trova in corrispondenza del delta del fiume Niger, in Nigeria. Fra le principali città del golfo si possono citare da est a ovest: Sekondi-Takoradi Ghana Cotonou Benin Lagos Nigeria Lomé Togo Accra Ghana

                                               

Geografia del Togo

Il Togo non costituisce ununità geomorfologica ben definita, una regione cioè che presenti caratteristiche fisiche unitarie. È costituito da una striscia di territorio, stretta e sottile, allungata da sud a nord per circa 600 km, che con un breve tratto costiero si affaccia al golfo di Guinea, presentando aspetti morfologici, climatici, idrografici e vegetali propri in generale della più vasta regione delimitata a sud dalla Costa degli Schiavi, la cui rientranza forma il golfo di Benin.

                                               

Geografia del Burkina Faso

Il Burkina Faso è un paese dellAfrica occidentale privo di sbocchi sul mare. Paese del Sahel, condivide le sue frontiere con sei nazioni: a nord e a ovest con il Mali, a est con il Niger, a sud-est con Benin e Togo, a sud con Ghana e a sud-ovest con la Costa dAvorio. È posto tra il deserto del Sahara e il Golfo di Guinea, a sud del corso del fiume Niger.

                                               

Golfo di Guinea

Il golfo di Guinea è una vasta insenatura delloceano Atlantico in corrispondenza dellAfrica occidentale. Il golfo, secondo lOrganizzazione idrografica internazionale, si estende dal capo Palmas, in Liberia, fin oltre il capo Lopez, in Gabon, ed è considerato il centro geografico della Terra poiché lequatore, in corrispondenza del golfo, incontra con il meridiano di longitudine zero.

                                               

Geografia della Nigeria

Il territorio della Nigeria occupa la sezione più orientale dellAfrica guineana settentrionale, sviluppandosi tra la depressione del Ciad e loceano Atlantico, in cui si protende con lampio ventaglio deltizio del fiume Niger.

                                               

Matéri

Dal punto di vista etnico la popolazione è principalmente composta da Bialbe, Peulhs, Moba, Kountimba e Mossi.

                                               

Banikoara

Banikoara è una città situata nel dipartimento di Alibori nello Stato del Benin con 180.853 abitanti. Il suo nome significa "Città di Bani", in onore del suo fondatore Bani Gansé.

                                               

Karimama

Karimana confina a nord e ad est con il Niger, a sud con Malanville e a sud-ovest con Banikoara. Ad Ovest con il Burkina Faso. Il territorio del suo comune occupa la parte più settentrionale del paese e sorge sul fiume Niger.

                                               

Ségbana

La città confina a nord con Malanville, a sud con Kalalé, ad est con la Nigeria e ad ovest con i comuni di Gogounou e Kandi ed è situata lungo il fiume Niger.

Boukoumbé
                                               

Boukoumbé

Tra le bellezze naturali si segnalano i siti panoramici del Koussoucoingou e si svolgono numerosi festival di tradizione e folklore locali.