Indietro

ⓘ Categoria:Ingegneria ambientale




                                               

Ingegneria ambientale

L ingegneria ambientale è una branca dellingegneria che nasce dallesigenza di soddisfare la necessità, propria di ogni paese industriale ed avanzato, di professionisti capaci di operare in un contesto delicato e dallimportanza ormai sempre crescente come quello ambientale. In particolare lingegneria ambientale fornisce metodi e strumenti per lanalisi e la gestione dei grandi rischi connessa alla salvaguardia dellambiente costruito e dellambiente naturale e delle sue componenti, per valutazioni di impatto ambientale delle opere derivanti dallingegnerizzazione del territorio e per il monitor ...

                                               

Abbattimento (geotecnica)

Per abbattimento si intende, in geotecnica e in ingegneria mineraria, unoperazione mirata a rimuovere da una formazione rocciosa, sotterranea o a cielo aperto, una o più sue porzioni che debbono poi essere lavorate per essere rese trasportabili e quindi rimosse dal luogo di abbattimento. Si possono distinguere due tipi di abbattimento a seconda dello scopo per cui vengono rimossi i blocchi rocciosi: abbattimento per fini estrattivi abbattimento per fini di lavoro civile Può avvenire tramite esplosivo, utensili da disgaggio, macchine scavatrici, filo diamantato.

                                               

Abitante equivalente

Con abitante equivalente, o carico organico specifico, viene indicata, nel campo dellingegneria sanitaria, la quantità di sostanze organiche biodegradabili, derivate da unutenza civile o assimilabile a questa, convogliate in fognatura nellarco temporale di un giorno cui corrisponde una richiesta biochimica di ossigeno a 5 giorni pari a 60 grammi di O 2 al giorno. Un abitante equivalente corrisponde anche ad una domanda chimica di ossigeno COD di 130 grammi di O 2 al giorno o ad un volume di scarico di 200 litri di refluo per abitante al giorno d * α = 200 vedere calcolo carico idraulico fa ...

                                               

Acqua potabile

L acqua potabile è una risorsa naturale primaria destinata al consumo, permettendo la sopravvivenza degli esseri viventi, e a fondamentali attività umane. I processi di potabilizzazione permettono di migliorare le proprietà dellacqua rendendola potabile, classico esempio è laggiunta di cloro come disinfettante; allo stesso tempo il calcio viene introdotto per alzare il pH e salvaguardare lintegrità dei tubi in materiali metallici dalla corrosione.

                                               

Acque di vegetazione

Acque di vegetazione è il termine con cui vengono definite le acque reflue derivanti dalla lavorazione dellolio di oliva. Sono costituite dallacqua contenuta nella drupa, dalle acque di lavaggio e da quelle di processo.

                                               

Acque reflue

In chimica ambientale e ingegneria ambientale le acque reflue o di scarico sono tutte quelle acque la cui qualità è stata pregiudicata dallazione antropica dopo il loro utilizzo in attività domestiche, agricole e industriali, diventando quindi non idonee a un loro uso diretto in quanto contaminate da diverse tipologie di sostanze organiche e inorganiche pericolose per la salute pubblica e per lambiente. Per tale motivo non possono essere reimmesse direttamente nellambiente poiché i recapiti finali come terreno, mare, fiumi e laghi non sono in grado di ricevere una quantità di sostanze inqu ...