Indietro

ⓘ Categoria:Storia della letteratura




                                               

Storia della letteratura latina

La storia della letteratura latina ha inizio convenzionalmente intorno al 240 a.C., con la prima rappresentazione di una fabula per opera di Livio Andronico.

                                               

Accademia degli Erranti

L Accademia degli Erranti fu unaccademia letteraria fondata a Brescia nel 1619 da un gruppo di intellettuali. La sede dellaccademia fu presso il Teatro Grande, area concessa dalla Repubblica di Venezia nel 1643. Tra i letterati che vi presero parte si annoverano Ottavio Rossi, Pietro Paolo Ormanico, Carlo Francesco Pollarolo, Bartolomeo Dotti. Tra i musicisti compare Francesco Corbetta. Fortunato da Brescia fu incaricato di una lettura di matematica nel 1734.

                                               

Accademia degli Umoristi

L Accademia degli Umoristi, insieme allAccademia dellArcadia e alla splendida ma effimera Accademia delle Notti Vaticane fu una delle principali accademie letterarie romane del Seicento. Ebbe tra i suoi membri molti protagonisti della cultura barocca italiana ed europea, come Gabriel Naudé, Luca Olstenio, Agostino Mascardi, Nicolas-Claude Fabri de Peiresc, Giovanni Battista Doni, Vincent Voiture e Secondo Lancellotti

                                               

Accademia dellArcadia

L Accademia dellArcadia è unaccademia letteraria fondata a Roma il 5 ottobre 1690 da Giovanni Vincenzo Gravina e da Giovanni Mario Crescimbeni coadiuvati nellimpresa anche dal torinese Paolo Coardi, in occasione dellincontro nel convento annesso alla chiesa di San Pietro in Montorio di quattordici letterati appartenenti al circolo della regina Cristina di Svezia, tra i quali gli umbri Giuseppe Paolucci di Spello, Vincenzo Leonio da Spoleto e Paolo Antonio Viti di Orvieto, i romani Silvio Stampiglia e Jacopo Vicinelli, i genovesi Pompeo Figari e Paolo Antonio del Nero, i toscani Melchiorre ...

                                               

Storia della letteratura albanese

La letteratura albanese si riferisce alla letteratura in lingua albanese e riflette le fasi storiche della storia dellAlbania. Viene suddivisa nelle fasi: letteratura albanese della lotta antifascista; letteratura albanese dellindipendenza; letteratura albanese del risorgimento nazionale; letteratura albanese antica; letteratura albanese orientale; letteratura albanese del realismo socialista.

                                               

Aldina

Un aldina è un libro impresso a Venezia dallo stampatore e umanista Aldo Manuzio, da cui prende il nome, dal 1495 al 1515. Le edizioni aldine sono tra i libri di maggior pregio e valore nella storia della stampa e sono caratterizzate da importanti novità tipografiche, che diffusero in tutta Europa un nuovo tipo di libro. Tra queste lintroduzione del carattere italico o corsivo e il formato in ottavo, diverso, per maneggevolezza e trasportabilità, da quelli più utilizzati allepoca per i manoscritti e gli incunaboli; perciò le aldine sono anche considerate i precursori dei libri tascabili. L ...