Indietro

ⓘ Sammichele 1992




                                     

ⓘ Sammichele 1992

Carichi per la prima stagione in A2, i biancocelesti decidono di confermare Guarino al suo 4º anno alla guida della Polisportiva, e iniziano ad agire sul mercato, privandosi di Miguel Matos, ma assicurandosi le prestazioni dei vari Ferdinelli dal Mola, Grasso dallArgentina, Ruizinho, il portiere polacco Pstrusinski,lo spagnolo Cano, Curri e Detomaso.

Dopo un avvio di stagione esaltante 3 vittorie consecutive, i Pugliesi, complici le squalifiche e gli infortuni, collezionano solo 1 punto nelle successive 8 gare chiudendo il girone di andata a 10 punti ed in piena zona rossa. A Gennaio il Sammichele cede molti giocatori e acquista solamente largentino Lucho Gonzalez e il brasiliano Maykon Zara già a Sammichele nel 2012; la squadra inizia ad ingranare: dopo la sconfitta sonora per 7-0 col Matera, piazzano una serie di risultati positivi che però, con larrivo di 6 punti di penalizzazione, non servono a raggiungere la zona salvezza così concludendo il campionato in 10ª posizione con 16 punti e dei play-out da giocare contro il Catanzaro Calcio a 5 Stefano Gallo 79. Il Sammichele pareggia 2-2 in casa dei calabresi ma vince nettamente 8-2 nella partita di ritorno guadagnandosi la salvezza.

Per la stagione 2016-2017 la Polisportiva, conferma Guarino, e rivoluziona il roster privandosi di molti elementi tra cui lo storico capitano Zerbini che lascia la piazza barese dopo 5 anni. Confermati Grasso, Curri, Cano, Loschiavone e Lucho Gonzalez, arrivano Beto Puhl, Caio Junior, Toma, Gonza Pires e Vallarelli tra i pali compresi i giovani del vivaio Balena, Corriero e Paolo Loschiavone.

I biancocelesti convincono poco e concludono il girone di andata con 7 punti e in zona play-out. Durante il mercato di riparazione il Sammichele fa a meno di Beto Puhl e prende i fratelli argentini Lucas e Santiago Francini, il primo che conta molteplici esperienze in squadre di Serie A. Gli innesti si rivelano decisivi, i pugliesi disputano un girone di ritorno mozzafiato concludendolo con 23 punti, 7 vittorie, 2 pareggi e 3 sconfitte, una media da promozione.

Nellestate successiva del 2017, verso la 3ª stagione consecutiva della Polisportiva Sammichele in A2, sinterrompe il rapporto con il mister Cataldo Guarino che lascia Sammichele dopo cinque stagioni. Al suo posto viene ingaggiato lex allenatore della Salinis Domenico Lodispoto e viene nuovamente rivoluzionata la rosa; gli unici confermati sono Caio Junior, Lucas Francini e Antonio Toma. Arrivano il siciliano Trovato, il forte pivot Milucci, il centrale argentino Crocco, Carlo Angiulli e il nuovo portiere Francesco Bartilotti.

La squadra di Lodispoto esprime bel gioco e i risultati arrivano tanto che, alla vigilia della penultima gara del girone di andata, il Sammichele è terzo in piena zona play-off. Con la certezza di non retrocedere visto limprovviso ritiro dellIsernia a due giorni dallinizio del campionato, nella seconda metà del campionato la società decide di valorizzare i propri giovani: a dicembre sono confermati solamente Toma, Angiulli, Crocco e Bartilotti e viene preso largentino Ramirez per lasciare spazio ai giovani.

A febbraio avviene la rescissione consensuale del contratto di mister Lodispoto e la guida tecnica viene affidata allallenatore della Juniores Domenico Vestito fino al termine del campionato 2017-2018.

Nel luglio 2018, dopo lufficializzazione delliscrizione per il quarto anno di seguito al campionato di Serie A2, la società piazza il ritorno di mister Guarino, tornato dopo la breve parentesi Cassano e allestisce una squadra piena di sconosciuti e giovani scommesse tra cui 3 Spagnoli Davila, Herreros e Sanchez Garcia, lesperto Binetti e lex Vallarelli tra i pali. Partita la stagione con molti punti interrogativi, Davila e soci esprimono un gran bel futsal conseguendo una serie di risultati a sorpresa che porteranno i Sammichelini al 5º posto al termine del girone dandata per non contare limpresa in Coppa della Divisione dove, dopo aver battuto Cassano e Volare Polignano, i biancocelesti hanno clamorosamente surclassato il Civitella, squadra militante nella massima serie, negli ottavi di finale venendo poi però sconfitti dal Lido di Ostia nella fase successiva sfiorando quindi il sogno Final Four.

Dopo un discreto girone di ritorno, il Sammichele terminerà la stagione piazzandosi in settima piazza registrando il miglior piazzamento della propria storia in A2. Al 17 Giugno 2018 Guarino comunica di aver chiuso i rapporti con la società biancoceleste.

Dopo una turbolenta estate, i sammichelini riescono faticosamente ad iscriversi per il quinto anno consecutivo alla serie A2 ufficializzando Giuseppe Lippolis come nuovo allenatore e piazzando una serie di acquisti in poco tempo. Al termine di un girone di andata negativo in cui i biancocelesti totalizzano soli 6 punti, la società decide di affidare la guida tecnica a Francesco Masi.

                                     

1. Strutture

Per quasi un ventennio, la squadra ha giocato presso i campetti comunali di Viale della Repubblica. Nel 2010 è avvenuto il trasloco presso il palazzetto dello Sport "Giuseppe Lagravinese" di Sammichele di Bari.

                                     

2. Palmarès

Competizioni regionali

  • 1 Supercoppa Puglia 2009-10
  • 1 Coppa Italia Regionale 2009-10
  • 1 Play Off Regionale di C1 2010-11
  • 1 Coppa Disciplina di Serie C1 2010-11

Competizioni giovanili

  • 1 Coppa Disciplina Provinciale Giovanissimi 2007-08
  • 1 Coppa Disciplina Regionale Juniores 2007-08
  • 1 Campionato Provinciale Allievi 2010-11
  • 1 Campionato Regionale Giovanissimi - Girone B 2016-17
  • 1 Campionato Regionale Juniores 2017-18
  • 1 Coppa Disciplina Regionale Giovanissimi 2012-13