Indietro

ⓘ Roggia




Roggia
                                     

ⓘ Roggia

Una roggia è un canale artificiale di portata moderata, proveniente generalmente da un corso dacqua più ampio; è prevalentemente utilizzato per lirrigazione e per alimentare mulini ad acqua e piccole centrali elettriche.

                                     

1. Caratteristiche

Le rogge sono particolarmente diffuse nella pianura padana, specialmente dal lato sinistro del Po; la loro escavazione risale generalmente al periodo romano o medievale, ed è da attribuirsi al progressivo processo di bonifica delle antiche paludi padane e di conseguente irregimentazione delle acque. La bonifica della Pianura Padana iniziò però qualche secolo prima della colonizzazione romana quando gli etruschi, a partire dal VI secolo a.C., eseguirono importanti opere idrauliche in destra del Po.

Oggigiorno la rete delle rogge padane è utilizzata prevalentemente per fini irrigui; a volte esse hanno la funzione di raccogliere le acque di risulta dei comprensori irrigui posti a monte del loro alveo e vengono quindi denominate colatori o raccoglitori.

La distinzione tra rogge e corsi dacqua naturali a volte è tuttaltro che netta. Ad esempio la roggia Ottina, un corso dacqua del Piemonte, percorre con andamento semi-naturale un paleoalveo del Cervo, del quale è tributaria, e raccoglie in sinistra idrografica il drenaggio naturale dellaltopiano delle Baraggia. In destra idrografica riceve invece le acque di risulta dei canali artificiali che irrigano la pianura a sud di Biella, comportandosi quindi come un colatore e derivando per vari mesi la maggior parte della propria portata da questo tipo di apporti idrici.

                                     
  • La roggia Colleonesca è un canale artificiale lungo circa 12 km, derivato dalla roggia Morlana e che percorre la provincia di Bergamo. La storia della
  • Settecento si operò per il prolungamento a monte della roggia mediante il collegamento con la roggia di Pievebelvicino quest ultima realizzata nel XIV secolo
  • La roggia Peltrenga è un corso d acqua naturale - artificiale che scorre in provincia di Novara e di Pavia. La roggia nasce a presso la cascina Nuova di
  • La Bolgora è una roggia che scorre nelle provincie di Novara e di Vercelli. La roggia ha un origine molto antica. Se si tiene conto che le rogge si sarebbero
  • La Roggia Vernavola o Vernaola è un piccolo corso d acqua, lungo circa 15 km, che nasce nel comune di San Genesio ed Uniti e, arrivato a Pavia, confluisce
  • La Biraga è una roggia che scorre in Piemonte ed in Lombardia, attraversando le provincia di Novara e di Pavia e, per un brevissimo tratto, quella di Vercelli
  • La Gamarra è una roggia che scorre nelle provincie di Vercelli, Novara e Pavia. La storia della roggia Gamarra è senza dubbio molto antica, precedente
  • danno vita a tre canali di grande importanza: la Roggia Serio Grande, la Roggia Morlana e la Roggia Borgogna - Pradalunga, che garantiscono il fabbisogno
  • costruzione della roggia Sotto ancora, nel 1320 l alacre lavoro degli abitanti di Caravaggio permise l inaugurazione della roggia Rognola, con il duplice
  • dicembre 2014. Il corso della Roggia oltre piazza Trentin in una foto storica Foto storica dei palazzi di via Roggia Cartolina con la veduta dal

Anche gli utenti hanno cercato:

roggia plurale, roggia treccani, roggia treviso, roggia udine, roggie,

...
...
...