Indietro

ⓘ Applicativi verticali




                                     

ⓘ Applicativi verticali

Gli applicativi verticali, sono dei software applicativi che rispondono alle specifiche esigenze di un singolo mercato o di un mercato strettamente definito, e quindi dedicata specificatamente ad un determinato settore manifatturiero o dei servizi, e determinate dimensioni aziendali, in genere medie o piccole.

Si usa il termine in contrasto con gli applicativi orizzontali che sono software di uso generalizzato general-purpose.

È una applicazione gestionale sufficientemente completa che soddisfa le esigenze di base dellazienda e al contempo rispetta e segue nei limiti del possibile le consuetudini gestionali ed operative e la terminologia tipiche del settore di appartenenza.

In ambiente Enterprise Resource Planning ERP questo termine è utilizzato per indicare una versione "ritagliata" di un sistema informativo generalizzato e onnicomprensivo ed adattata alle esigenze tipiche di cui sopra. In questo caso si tratta, almeno in parte, di una pura esigenza commerciale: i sistemi ERP si distinguono per costi di licenza, installazione e gestione molto alti, spesso proibitivi ; con le soluzioni verticali i grandi produttori ERP hanno potuto ampliare il loro target di mercato alle medie e piccole imprese, con costi più contenuti.

Un esempio di applicativo verticale è un software che permetta ad un medico di gestire le cartelle cliniche, ad un assicuratore di gestire lemissione delle polizze, ecc. Prendendo in esame il primo esempio, il software è progettato specificamente per essere usato in un ambulatorio, difficilmente sarà utile per realtà differenti. Il software può essere utilizzato così comè stato distribuito oppure uno studio medico può incaricare un consulente di modificarlo per venire incontro alle proprie specifiche esigenze. Questa seconda possibilità risulta particolarmente agevole nel caso in cui lapplicativo sia FOSS.