Indietro

ⓘ Categoria:Stabat Mater




                                               

Stabat Mater (Dvořák)

La cantata religiosa Stabat Mater per voci soliste, coro e orchestra è unopera del compositore boemo Antonín Dvořák, scritta fra il 19 febbraio e il 7 maggio 1876, appartenente alla forma musicale dello Stabat Mater.

                                               

Stabat Mater (Pergolesi)

La composizione dello Stabat Mater fu commissionata a Pergolesi probabilmente nel 1734, dalla laica confraternita napoletana dei Cavalieri della Vergine dei Dolori di San Luigi al Palazzo, per officiare alla liturgia della Settimana Santa. Essa avrebbe dovuto sostituire la precedente versione di Alessandro Scarlatti, commissionata dalla medesima confraternita ventanni prima.

                                               

Stabat Mater (Poulenc)

Lo Stabat mater, FP148 per soprano solo, coro misto e orchestra è una composizione di Francis Poulenc scritta fra il 1950 e il 1951. La composizione è dedicata alla memoria di Christian Bérard, artista profondamente legato al compositore francese, prematuramente scomparso nel febbraio 1949.

                                               

Stabat Mater (Rossini)

Lo Stabat Mater di Gioachino Rossini è una sequenza liturgica in musica. La prima esecuzione avvenne a Parigi nella Salle Ventadour il 7 gennaio 1842 per il Théâtre de la comédie italienne con Giulia Grisi, Giovanni Matteo De Candia ed Antonio Tamburini.

                                               

Stabat Mater (Verdi)

Lo Stabat Mater è una melodia gregoriana strutturata in sequenza. Fu abrogata dal Concilio di Trento e poi reintrodotta successivamente nella liturgia solo nel 1727 da papa Benedetto XIII. Tuttavia, anche durante il periodo di abrogazione, questo testo ebbe notevole risonanza. La Sequenza di Jacopone da Todi 1230 c.a. - 1306, ha sempre affascinato i musicisti, fra i quali: Palestrina, Alessandro e Domenico Scarlatti, G.B.Pergolesi, Tommaso Traetta, Antonio Vivaldi, F.J.Haydn, Gioachino Rossini, Antonin Dvořák, Zoltan Kodály, Arvo Pärt, Francis Poulenc, Krzysztof Penderecki, Lorenzo Perosi.

                                               

Stabat Mater RV 621

Lo Stabat Mater RV 621 in Fa minore è un inno sacro composto da Antonio Vivaldi nel 1712 per essere eseguito come parte della Festa dei Sette Dolori di Maria Vergine a Brescia. Questo inno è una delle composizioni sacre più note di Vivaldi e fu commissionata dalla Chiesa di Santa Maria della Pace di Brescia la città natale del padre di Vivaldi. Dopo la esecuzione, il lavoro vivaldiano cadde nelloblio come tutte le composizioni di Vivaldi e fu ripresentato al pubblico nel settembre del 1939 dal compositore Alfredo Casella durante la Settimana Vivaldiana tenutasi a Siena. La semplicità dello ...