Indietro

ⓘ Categoria:Rapsodie




                                               

España (Chabrier)

España, rapsodia per orchestra è la composizione orchestrale più famosa del compositore francese Emmanuel Chabrier. Scritta nel 1883, dopo un viaggio in Spagna, fu dedicata al direttore dorchestra Charles Lamoureux, che diresse la prima esecuzione pubblica il 4 novembre 1883, al Théâtre du Château dEau per la Société des Nouveaux-Concerts di Parigi.

                                               

Norfolk Rhapsodies

Le Norfolk Rhapsodies sono tre rapsodie orchestrali di Ralph Vaughan Williams. Sono basate su canzoni popolari che Vaughan Williams raccolse nella contea inglese di Norfolk, in particolare nel porto di Kings Lynn nel gennaio 1905. Solo la prima rapsodia sopravvisse nella sua interezza, essendo stata revisionata dal compositore nel 1914. La seconda esiste in forma frammentaria, ed è stata completata da altri. La terza è perduta. Le tre rapsodie insieme furono erano originariamente destinate a formare una sorta di sinfonia-folk. La Prima Rapsodia corrispondeva al primo movimento, la Seconda ...

                                               

Rapsodia su un tema di Paganini

La Rapsodia su un tema di Paganini, op. 43 per pianoforte e orchestra, è una delle ultime composizioni di Sergej Vasilevič Rachmaninov.

                                               

Rapsodia ungherese n. 2

La Rapsodia ungherese n.º 2, S. 244/2 fa parte delle diciannove Rapsodie ungheresi del compositore ungherese Franz Liszt ed è la più famosa. È considerato uno dei brani più difficili mai scritti nella storia pianistica, questo grazie alle numerose difficoltà tecniche quali trilli, accordi in elevata velocità, numerosi ribattuti, grandi distanze da coprire in gran velocità e passaggi di grande virtuosismo. È scritta in Do diesis minore ed è dedicata al conte Ladislas Teleky au Comte Ladislas Teleky ". Fu composta nel 1847 e fu pubblicata per la prima volta come pezzo per pianoforte solo nel ...

                                               

Rapsodie espagnole

Rapsodie espagnole, Op. 54 è una rapsodia orchestrale scritta da Maurice Ravel. Composta tra il 1907 e il 1908, la Rapsodie è una delle prime grandi opere per orchestra di Ravel. Fu eseguita per la prima volta a Parigi nel 1908 ed entrò rapidamente nel repertorio internazionale. Il pezzo attinge alleredità spagnola del compositore ed è una delle sue opere ambientate in Spagna o che la riflettono.

                                               

Rapsodie op. 79

Le Rapsodie op. 79 sono due composizioni per pianoforte scritte da Johannes Brahms a Pörtschach nellestate del 1879, quando il compositore aveva già raggiunto la maturità della sua carriera. Brahms le dedicò ad una sua amica, la musicista e compositrice Elisabeth von Herzogenberg. La Rapsodia N. 2 in sol minore, Molto passionato, ma non troppo allegro ha dimensioni più ridotte ed è in forma sonata. La Rapsodia N. 1 in si minore, Agitato, è la più estesa; essa si articola in tre sezioni, di cui la prima e la terza in forma sonata, mentre la sezione centrale, nella tonalità di si maggiore, h ...

                                               

Rapsodie ungheresi

Le Rapsodie Ungheresi sono una raccolta di 19 brani per pianoforte composti da Franz Liszt. Hanno una forma libera ispirata ai moti patriottici ungheresi del 1848. Sei rapsodie sono poi state riadattate dallo stesso autore per orchestra e alcune di esse sono brani diventati celebri, come le n. 2, 6, 9, 12, 14 Fantasia Ungherese, 15 Marcia Rákóczi e 19.

                                               

Tzigane

Tzigane Op. 76 è una composizione rapsodica scritta nel 1924 dal compositore francese Maurice Ravel. Fu commissionata e dedicata al violinista ungherese Jelly dArányi, pronipote dellimportante virtuoso di violino Joseph Joachim.