Indietro

ⓘ John William Comber




                                     

ⓘ John William Comber

Il 23 gennaio 1959 papa Giovanni XXIII lo nominò vescovo titolare di Foraziana. Ricevette lordinazione episcopale il 9 aprile successivo nella cappella Regina degli Apostoli del seminario di Maryknoll a Ossining dallarcivescovo metropolita di New York Francis Joseph Spellman, coconsacranti il vescovo emerito di Fushun Raymond Aloysius Lane e il vescovo di Joliet Martin Dewey McNamara. Il cardinale Richard James Cushing predicò il sermone alla messa di ordinazione.

Partecipò al Concilio Vaticano II. Fu membro della commissione postconciliare sulle missioni.

Nel 1966 fu proclamato Doctor of Humane Letters honoris causa dal presidente e dai membri del consiglio di amministrazione del Boston College. Uno schizzo biografico della sua vita e il sermone predicato alla sua prima messa pontificale nella chiesa di Santa Maria a Lawrence vennero inclusi nel registro del Congresso dal rappresentante Thomas J. Lane, un amico di famiglia.

Durante il suo mandato come superiore generale, e successivamente in pensione, monsignor Comber fu molto stimato dai membri della gerarchia, specialmente dai cardinali Spellman e Cooke. Nel corso della sua vita, godette di grande rispetto da parte dei suoi contemporanei e di quelli che formò e portò nel sacerdozio a Maryknoll. Mentre gli aneddoti su di lui abbondano, sono tutti toccati con un senso di orgoglio per questo missionario che per molti fu un vero modello di ciò che dovrebbe essere un appartenente del suo ordine.

Terminò il suo mandato di superiore generale nellottobre del 1966. Il 22 maggio dellanno successivo il cardinale Spellman lo nominò parroco della parrocchia della Trasfigurazione a Lower Manhattan. Si ritirò dopo due anni e prese residenza nella Development House sulla East 39th Street. Il 12 giugno 1969 si trasferì nella canonica della chiesa di SantAgnese a Middle Manhattan, dove prestò assistenza nelle molte funzioni liturgiche della parrocchia. Collaborò con la locale comunità di preti nel lavoro sacramentale che era in grado di fare. Inoltre aveva la possibilità di visitare i confratelli a pochi isolati di distanza quasi ogni giorno.

Il vescovo Comber venne formalmente iscritto allunità della società speciale il 15 luglio 1979, alletà di 73 anni, con residenza permanente nella canonica della chiesa di SantAgnese. Durante gli anni della pensione, gentilmente rappresentò la Compagnia in numerose funzioni ecclesiastiche, in particolare nellarcidiocesi di New York, e continuò ad assistere il cardinale Cooke nellamministrare il sacramento della confermazione e in altri ministeri. Mentre era nella chiesa di SantAgnese, celebrò il suo giubileo doro di sacerdozio il 1º febbraio 1981 e poi il suo 25º anniversario di episcopato il 9 aprile 1984.

Poco dopo, a causa del declino delle capacità fisiche, si trasferì nella St. Teresas Residence di Ossining dove morì il 27 marzo 1998 alletà di 92 anni. Le esequie si tennero il 1º aprile alle ore 11 nella cappella Regina degli Apostoli del seminario di Maryknoll a Ossining e furono presiedute da monsignor Patrick Joseph Thomas Sheridan, vescovo ausiliare e vicario generale dellarcidiocesi di New York. È sepolto nel cimitero di Maryknoll a Ossining.

                                     

1. Genealogia episcopale

  • Cardinale Luigi Caetani
  • Arcivescovo Galeazzo Sanvitale
  • Papa Pio XII
  • Cardinale Giulio Antonio Santori
  • Vescovo John William Comber, M.M.
  • Cardinale Lucido Maria Parocchi
  • Cardinale Carlo Odescalchi, S.J.
  • Cardinale Costantino Patrizi Naro
  • Cardinale Francis Joseph Spellman
  • Cardinale Giacinto Sigismondo Gerdil, B.
  • Papa Pio X
  • Cardinale Marcantonio Colonna
  • Papa Clemente XIII
  • Cardinale Scipione Rebiba
  • Cardinale Girolamo Bernerio, O.P.
  • Cardinale Ulderico Carpegna
  • Papa Benedetto XV
  • Papa Benedetto XIII
  • Cardinale Ludovico Ludovisi
  • Papa Benedetto XIV
  • Cardinale Paluzzo Paluzzi Altieri degli Albertoni
  • Cardinale Giulio Maria della Somaglia

Successione apostolica

  • Vescovo William Francis Kupfer, M.M. 1962
  • Vescovo Edward Louis Fedders, M.M. 1963

Anche gli utenti hanno cercato:

...
...
...