Indietro

ⓘ Beihan




Beihan
                                     

ⓘ Beihan

Beihan, conosciuta anche come Bayhān al-Qisāb è una città dello Yemen occidentale, un tempo capitale dellomonimo emirato, che conta circa 100.000 abitanti.

                                     

1. Storia

Storicamente, lo shaykh della tribù dei Masabin, Ahmed Sayf e più tardi suo figlio ʿAbd al-Qāder come anche i loro antenati, erano i reali signori di questa regione. Questo stato di cose cambiò per ragioni legate alla politica britannica nel sud dellArabia, politica che portò allassassinio dello shaykh Ahmed Sayf e di suo figlio Ahmed Sayf.

Come conseguenza di questa politica lo shaykh Husayn governò saldamente la regione dal 1943 al 1967.

In seguito allintroduzione del regime marxista nellArabia meridionale, avvenuta nel 1967, tutti i signori locali lasciarono il paese, principalmente per lArabia Saudita, fino al 1994 quando il Partito socialista yemenita fu sconfitto nella guerra civile.

                                     

2. Economia

La città si trova in una fertile valle, percorsa da torrenti provenienti dai monti a settentrione, ben collegata con Al Bayda a nord-ovest, Marib a est e Ataq a sud.

Vi si coltivano datteri, cereali e limoni e molto praticato è anche lallevamento. Ultimamente si stanno diffondendo anche gli scambi commerciali.

Anche gli utenti hanno cercato:

...
...
...