Indietro

ⓘ Blue Panorama Airlines




Blue Panorama Airlines
                                     

ⓘ Blue Panorama Airlines

Blue Panorama S.p.A. è una compagnia aerea di linea e charter italiana privata fondata a Roma nel 1998 le cui basi principali sono gli aeroporti: Roma-Fiumicino, Milano-Malpensa e Tirana-Rinas. Con il marchio Blu-express opera inoltre voli low cost di medio e corto raggio. Dal dicembre 2017 è controllata dal gruppo Uvet dellimprenditore Alessandro Di Felice.Dallaprile 2020, la compagnia, con larrivo di 3 Airbus A330-200 di Qatar Airways, cambia nominativo, diventando Luke Air, con un rinnovo della flotta e delle divise degli assistenti di volo, già presentate nellottobre 2019.

                                     

1. Storia

Blue Panorama Airlines è una compagnia aerea a capitale privato totalmente italiano, che opera con voli di linea intercontinentali, internazionali e domestici, nel mercato dei charter inclusive tour a lungo, medio e breve raggio e voli ad hoc, fornendo un servizio rivolto alla clientela privata, ai tour operator e alle aziende.

Fondata a Roma nel 1998 da Franco Pecci e membro IATA dal 2002, Blue Panorama ha basi operative presso gli aeroporti di Roma Fiumicino e Milano Malpensa. La compagnia ha operato con una flotta di 3 Boeing 767-300ER, 5 Boeing 737 500, 400 e 300 e 2 Piaggio P180 Avanti della sezione Executive Blue dedicati al servizio di aerotaxi.

Dal 2005 la flotta Boeing 737 di Blue Panorama Airlines opera anche con il marchio low cost Blu Express con voli nazionali e internazionali.

Entra in difficoltà nel 2012 e, dopo un periodo di concordato preventivo in continuità aziendale, è posta nel 2014 dal tribunale di Roma in amministrazione straordinaria con Giuseppe Leogrande nel ruolo di commissario. Dopo un paio di tentativi di vendita andati a vuoto, la compagnia aerea è acquisita alla fine del 2017 dal gruppo Uvet.

In unintervista al gruppo Uvet fatta nel 2019, viene espresso che sono in trattativa per 3 Airbus A330-200 per sostituire i Boeing 767-300ER.

Nellottobre 2019 la compagnia ha annunciato che entro la fine dellanno avrebbe cambiato la propria identità visiva, venendo rinominata Luke Air. È stata anche presentata una nuova livrea gialla e blu, sul primo Airbus A330-200 acquistato da Qatar Airways.

                                     

2.1. Profilo societario Certificazioni

Blue Panorama Airlines è un vettore aereo di nazionalità italiana certificato secondo la normativa vigente per gli Stati Membri dellUnione europea, membro dellInternational Airlines Transport Association IATA dal 2002. Il codice IATA della compagnia è BV. Il codice triletterale assegnato al vettore dallICAO Civil Aviation Organization è BPA. Blue Panorama Airlines è certificata dalla IATA come Operatore conforme agli standard di sicurezza presenti nel programma IATA Operational Safety Audit Programme IOSA. Blue Panorama Airlines è membro dellInternational Air Carrier Association IACA. Blue Panorama Airlines è certificata da ENAC secondo gli standard europei EASA necessari per il mantenimento dellaeronavigabilità degli aeroplani in flotta e per lesecuzione della manutenzione per i propri aeromobili e aeromobili di terzi negli aeroporti di Roma Fiumicino, Milano Malpensa e La Romana nella Repubblica Dominicana.

                                     

2.2. Profilo societario Licenza e concordato preventivo

Nellottobre 2012 Blue Panorama chiede di essere ammessa alla procedura di concordato preventivo in continuità ai sensi del Decreto Sviluppo, secondo il modello statunitense del" Chapter 11”. Successivamente lENAC - Ente Nazionale per lAviazione Civile provvede al rilascio di licenza provvisoria ai sensi dellart.9 del Regolamento 1008/2008. Il rilascio della licenza provvisoria è un provvedimento previsto da normativa europea per quei vettori che, a fronte di difficoltà finanziarie, presentino un realistico piano di ristrutturazione aziendale da attuare nellarco di dodici mesi e non impatta sugli aspetti operativi e non comporta variazioni né in termini di sicurezza né di regolarità dei collegamenti.

Nel gennaio 2014 Blue Panorama Airlines chiede lammissione in amministrazione straordinaria e labbandono della procedura di concordato preventivo in continuità. La gestione dellazienda viene lasciata al fondatore. I voli le altre attività dimpresa proseguono regolarmente.



                                     

2.3. Profilo societario Controversie

Tra il 2011 e 2012 Blue Panorama è oggetto di interesse da parte di Alitalia nellambito di un piano di acquisizione comprendente anche la compagnia Wind Jet. Lipotesi di acquisizione suscita perplessità da parte dellENAC Ente Nazionale per lAviazione Civile per un presunto rischio di posizione dominante. Nellaprile 2012 viene comunicato il mancato raggiungimento di un accordo di integrazione tra Blue Panorama e Alitalia.

Nel 2012, durante la trattativa con Alitalia, viene avanzata lipotesi che il capitale di Blue Panorama non sia totalmente privato ma faccia parzialmente capo ad un fondo estero allinterno del quale non figurerebbero rappresentanti della proprietà.

Nel novembre 2012, a seguito di una comunicazione integrativa di SEA Società Esercizi Aeroportuali sui dati di traffico e i crediti in essere, nella quale si dichiara che il piano di rientro concordato con Blue Panorama nel mese di luglio 2012 sarebbe stato disatteso, la compagnia precisa la propria esposizione finanziaria verso SEA Aeroporti e SEA Handling, chiarendo liter dei pagamenti effettuati.

Nel dicembre 2012 SO.G.A.S Società di Gestione per lAeroporto dello Stretto contesta a Blue Panorama il mancato pagamento di debiti per un ammontare di 1.2 milioni di euro e sottolinea come la compagnia, che si trova in concordato preventivo, sia protetta dalla normativa in materia che inibisce azioni risarcitorie o altre forme di ingiunzioni di pagamento a favore di eventuali creditori. Successivamente Blue Panorama precisa che il debito ammonta a 529mila euro e che il concordato preventivo in continuità è una innovazione introdotta dal Decreto Sviluppo sulla sorta della esperienza statunitense del Chapter 11.

                                     

3.1. Flotta Flotta storica

Nel corso degli anni Blue Panorama Airlines ha utilizzato i seguenti tipi di aeromobile:

                                     

3.2. Flotta Sponsorizzazioni e altre attività

Tra il 2001 e il 2005 Blue Panorama è sponsor istituzionale della Juventus F.C. e fornitore ufficiale dei servizi per il trasporto di staff e squadra.

Tra il 2008 e il 2011 la compagnia è main partner dei Nastri d’Argento.

Nel 2011 Blue Panorama è partner della mostra Caravaggio a Cuba, organizzata presso il Museo Nazionale di Belle Arti de LAvana dalla Direzione Generale per la Valorizzazione del Patrimonio Culturale del MiBACT, dalla Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico, Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della città di Roma e dallAmbasciata Italiana a Cuba.

Tra il 2011 e il 2012 la compagnia sponsorizza il Ravello Festival e levento Suoni Meticci Live organizzato dallAssociazione Nazionale di Amicizia Italia-Cuba per promuovere la raccolta fondi per i bambini cubani ammalati di cancro.

Nel 2012, in collaborazione con Cubana de Aviación S.A, Blue Panorama mette a disposizione la propria capacità cargo per trasportare medicinali alla popolazione della città di Santiago de Cuba.

In occasione del viaggio apostolico di Papa Benedetto XVI a Cuba, la compagnia organizza il trasporto del coccodrillo donato al Pontefice dal Bio Parco di Roma.

Nel 2013 Blue Panorama riceve una targa di ringraziamento dalla Comunità di SantEgidio per il sostegno dato a Cuba e ai giovani cubani per aver messo a disposizione i propri aeromobili e per aver contribuito allacquisto di una sede della Comunità nella zona orientale di Cuba, la Casa de paz y dialogo ad Holguín.



                                     

4. Problematiche ed inconvenienti occorsi

  • Il 10 luglio 2012 un Boeing 757 della compagnia decollato da Mahé effettua un atterraggio demergenza presso lo stesso aeroporto a causa della rottura di alcuni degli strati protettivi di un finestrino in cabina passeggeri. Nessun ferito.
  • Il 15 luglio 2004 un Boeing 767 EI-CXO della compagnia, decollato da Roma Fiumicino e diretto a LAvana, effettua un atterraggio demergenza presso lo stesso aeroporto romano con un motore in fiamme. LEnte nazionale per laviazione civile ENAC e lAgenzia nazionale per la sicurezza del volo ANSV aprono due inchieste tecniche per accertare le cause dellaccaduto. Dei 273 passeggeri, più 8 membri dellequipaggio, nessuno riporta ferite gravi, solo contusioni ed escoriazioni causate dalla discesa dagli scivoli.
  • Il 27 febbraio 2008 un Boeing 757 della compagnia, con a bordo 190 passeggeri compie un atterraggio demergenza allaeroporto di Mombasa in Kenya a causa di un problema tecnico a un motore. Nessun ferito.
  • Il 12 gennaio 2013 il volo BV1618, con a bordo 239 passeggeri, partito alle 23:25 ora italiana dal Vilo Acuña Airport Cayo Largo del Sur per lAeroporto di Milano-Malpensa, è interessato da unavaria al motore di sinistra che induce i piloti ad atterrare in via precauzionale presso lAeroporto Internazionale José Martí de lAvana. Nessun ferito.
  • Il 31 marzo 2003, il Boeing 767 EI-CXO in fase di atterraggio esce dalla pista 06 a causa delle condizioni meteo avverse allAeroporto Internazionale José Martí de lAvana. Nessun ferito.
                                     

5. Curiosità

  • Nel film Faccio un salto allAvana, il nome della compagnia viene più volte nominata.
  • Per la realizzazione del video musicale della canzone Show Me del cantante e compositore statunitense John Legend, nellalbum Once Again, viene utilizzato il Boeing 757-231 EI-DKL della Blue Panorama Airlines, anche se il marchio sulla fusoliera e i loghi sulle gondole motori sono stati cancellati in video-editor. È visibile a partire dal minuto 3:40. Inoltre nel video è presente anche un Boeing 767-300ER sempre della Blue Panorama Airlines in fase di decollo.