Indietro

ⓘ D.I.T.C. (album)




D.I.T.C. (album)
                                     

ⓘ D.I.T.C. (album)

Ospiti del disco Big Pun, Cuban Link e KRS-One. Alle produzioni, oltre ai beatmaker del gruppo anche Rockwilder e DJ Premier, che fornisce la base migliore dellalbum Thick.

Il gruppo è uno più talentuosi dai tempi del Wu-Tang Clan e lalbum stabilisce chiaramente di quale portata sia stata la perdita di Big L per lintero movimento hip hop, apprezzamenti che arrivano solamente postumi, dato che il rapper di Harlem "domina ogni traccia nella quale appare". Il gruppo omaggia Big L in Tribute le comparsate dellaltro rapper scomparso Big Pun "rendono latmosfera del prodotto ancora più cupa". Accolto positivamente dai critici, come si può ascoltare in alcuni brani, lalbum è stato più volte rinviato e diverse canzoni sono state inserite su altri album dei D.I.T.C. o trapelate su internet.