Indietro

ⓘ Cose che abbiamo in comune. 44 lettere dal mondo liquido




                                     

ⓘ Cose che abbiamo in comune. 44 lettere dal mondo liquido

Cose che abbiamo in comune. 44 lettere dal mondo liquido è un saggio di Zygmunt Bauman. Edito nel 2010, è stato tradotto in italiano da Marzia Porta per conto di Editori Laterza.

Il saggio è una raccolta di brevi scritti definiti lettere dallautore incentrati sul contemporaneo mondo liquido-moderno, in cui vengono messe a nudo caratteristiche e contraddizioni della nostra società tramite analisi lucide e pungenti. Lo scopo di Bauman è mostrare quelle realtà che sono "nascoste in piena luce", cioè che tutti noi abbiamo sottocchio e, proprio per questo, non riusciamo ad analizzare con la giusta capacità. Ne emerge quindi un quadro estremamente critico e abbastanza pessimistico, espresso però tramite un lessico asciutto e comprensibile meno artificioso del saggio Retrotopia, ad esempio, ma assolutamente non banale.

La scelta di scrivere 44 capitoli è un omaggio al poeta polacco Adam Mickiewicz creatore di un personaggio omonimo, grazie a cui Bauman vi assocerà "lo stupore e la speranza che accompagnano larrivo della Libertà".

                                     

1. Edizioni

  • Zygmunt Bauman, Cose che abbiamo in comune. 44 lettere dal mondo liquido, traduzione di Marzia Porta, i Robinson/Letture, Editori Laterza, 2012, pp. 213, ISBN 978-88-420-9922-2.
  • Zygmunt Bauman, Cose che abbiamo in comune. 44 lettere dal mondo liquido, traduzione di Marzia Porta, Economica Laterza, Editori Laterza, 2013, pp. 212, ISBN 9788858109687.
                                     
  • David la liquidò come una plagiaria e in seguito scrisse: Mi chiedo se avrei mai imparato affatto a cucinare se mi fosse stata data una comune Mrs. Beeton
  • ai nostri: Resta inteso che i nomi di Lemuria e di Atlantide non sono i veri nomi arcaici dei continenti perduti. Li abbiamo adottati semplicemente per
  • nell opinione pubblica europea. Nell introduzione alle lettere era scritto, tra l altro: Le due lettere vennero anche date alle stampe divenendo note come:
  • finisce nella sua bocca scoprendo che in esso c era del liquido spinale di Zeke. Falco è condannato così a trasformarsi in un gigante puro se Zeke avesse
  • terza orbita, il Controllo Missione informò Collins che vi era un problema con la temperatura del liquido di raffreddamento. Se fosse diventato troppo freddo
  • forme è stato versato del cemento liquido in modo da ottenere il loro calco: inoltre gli archeologi hanno calcolato che al momento dell eruzione, l età
  • trascurò gli avvertimenti di Lord Aberdeen. In seguito allo scandalo suscitato dalla pubblicazione delle lettere Ferdinando II costrinse il marchese Giustino
  • scusa dei guai fatti passare all amico, che risponde di non dire certe cose in quanto sente che le cose che hanno passato nella vita insieme li hanno
  • telefonico che permette a persone ordinarie di diventare dei supereroi per un breve periodo, selezionando le lettere H - E - R - O in quest ordine. Ogni volta che viene

Anche gli utenti hanno cercato:

...
...
...