Indietro

ⓘ Decalogo di Los Lunas




Decalogo di Los Lunas
                                     

ⓘ Decalogo di Los Lunas

Il decalogo di Los Lunas è un grosso masso sito accanto alla Hidden Mountain, vicino Los Lunas in Nuovo Messico, a circa 56 km. a sud di Albuquerque, che reca uniscrizione molto regolare incisa su una lastra. La pietra è nota anche come Pietra del mistero di Los Lunas o Pietra dei 10 comandamenti. La pietra è controversa in quanto alcuni sostengono che liscrizione sia precolombiana, e quindi la prova di un primo contatto semitico con le Americhe.

                                     

1. Storia

La prima menzione storica della pietra risale al 1933, quando fu scoperta dal defunto professore Frank Hibben 1910-2002, un archeologo dellUniversità del Nuovo Messico. Secondo unintervista del 1996, Hibben era "convinto che liscrizione fosse antica e quindi autentica. Riferì che aveva visto per la prima volta il testo nel 1933. Allepoca era coperto da licheni ed era appena visibile. Venne condotto al sito da una guida che laveva visto da ragazzo, negli anni 80 del XIX secolo." Tuttavia, la testimonianza di Hibben è macchiata dalle accuse che in almeno due occasioni diverse, aveva creato alcuni o tutti i suoi dati archeologici per supportare la sua teoria della migrazione pre-Clovis.

La data della scoperta, riferita agli anni 1880, è importante per coloro che credono che la pietra sia di origine precolombiana. Tuttavia, la scrittura paleo-ebraica, che è strettamente correlata con la scrittura fenicia, era ben nota almeno dal 1870, quindi non precludeva la possibilità di una moderna bufala.

A causa del peso della pietra, di oltre 80 tonnellate, non fu mai trasferita in un museo o laboratorio per studio e custodia. Molti visitatori hanno ripulito le iscrizioni della pietra nel corso degli anni, probabilmente distruggendo ogni possibilità di analisi scientifica delle iscrizioni. Tuttavia, confrontandola con uniscrizione moderna sita nelle vicinanze, il geologo George E. Morehouse, un collega di Barry Fell, stimò che avrebbe potuto risalire ad un periodo tra 500 e 2000 anni addietro, spiegando la sua freschezza e la mancanza di patina come dovuto al lavaggio frequente per renderla più visibile.

Nellaprile del 2006, il primo rigo delliscrizione non protetta fu cancellato da vandali.

I visitatori del sito sono tenuti ad acquistare un permesso di accesso di $ 35 presso lufficio del Land del Nuovo Messico.

                                     

2. Controversia

Larcheologo Cyrus Gordon ha proposto che il decalogo di Los Lunas Decalogue è mezuzah samaritano. La familiare mezuzah ebraica è una piccola pergamena collocata in un piccolo contenitore posto allingresso di una casa. Lantico mezuzah samaritano, daltra parte, era comunemente una grande lastra di pietra posta sulla porta di accesso a una proprietà o ad una sinagoga, recante una versione ridotta del decalogo. Per motivi storici ed epigrafici, Gordon considera il periodo bizantino come il più probabile per liscrizione. Lalfabeto samaritano è un diretto discendente di quello paleo-ebraico.

Un argomento contro lantichità della pietra è il suo uso apparente della moderna punteggiatura ebraica o altrimenti atipica, sebbene lepigrafista dilettante Barry Fell abbia sostenuto che la punteggiatura è coerente con lantichità. Altri ricercatori respingono lautenticità delliscrizione sulla base dei numerosi errori stilistici e grammaticali che compaiono nella stessa.

Secondo larcheologo Kenneth Feder, "la pietra è quasi certamente un falso". Sottolinea che "la faccia piatta della pietra mostra uniscrizione molto nitida.". Il suo dubbio principale è tuttavia la mancanza di qualsiasi contesto archeologico. Sostiene che per raggiungere la posizione della pietra sarebbe stato necessario che chiunque lavesse scritta si sarebbe dovuto "fermare lungo la strada, accamparsi, mangiare, rompere oggetti, smaltire spazzatura, compiere rituali e così via, e quelle azioni avrebbero dovuto lasciare una traccia di prove archeologiche fisiche attraverso il più grande sud-ovest americano, la cui scoperta proverebbe innegabilmente lesistenza di stranieri nel Nuovo Messico nellantichità con una cultura ebraica dimostrabilmente antica. e afferma che "Non ci sono insediamenti antichi di ebrei precolombiani, nessun sito che contiene detriti quotidiani di un gruppo di antichi ebrei, nulla di una conoscenza almeno superficiale che sarebbe richiesto dalle forme di documentazione archeologica. Dal punto di vista archeologico, ciò è chiaramente impossibile."

                                     

3. Situazioni simili

La pietra decalogo di Los Lunas viene spesso accostata alla Pietra runica di Kensington, alla Roccia di Dighton e alla Torre di Newport come esempio di monumenti americani di provenienza contestata. Tra altri dello stesso tipo sono comprese liscrizione di Bat Creek le pietre sacre di Newark, Ohio Decalogue Stone, Keystone e Johnson-Bradner Stone.