Indietro

ⓘ Istituto di Ricerche Internazionali Archivio Disarmo




                                     

ⓘ Istituto di Ricerche Internazionali Archivio Disarmo

L Istituto di Ricerche Internazionali Archivio Disarmo - IRIAD è unassociazione di promozione sociale con sede a Roma. LIstituto promuove la ricerca scientifica in merito ai temi del disarmo, della sicurezza, dellinter-cultura e della risoluzione non-violenta dei conflitti.

                                     

1. Storia

LIRIAD è stato fondato a Roma nel 1982, su iniziativa del Senatore Luigi Anderlini e di un gruppo di cittadini attivi nel sociale. Lobiettivo era quello di fondare un centro di documentazione, informazione e formazione indipendente sui temi della pace e della sicurezza. La prima sede dellIstituto fu in via di Torre Argentina, dove venne costituito un fondo librario, poi evolutosi in una vera e propria Biblioteca che oggi ha raggiunto i 10.000 volumi e fa parte della federazione Biblioteche del Comune di Roma. Nel 1986 lArchivio Disarmo ha istituito il premio giornalistico Colombe doro per la Pace, il cui intento è rendere merito ai giornalisti e professionisti attivi sui temi della pace, dei diritti umani e della gestione non-violenta dei conflitti.

                                     

2. Attività di ricerca e formazione

Larea di ricerca dellIRIAD si articola in due divisioni: una divisione geopolitica e una divisione sociologica. Con le rispettive metodologie vengono effettuate ricerche su:

  • Controllo degli armamenti, disarmo e riconversione
  • Processi di pace in ambito internazionale e interno, prevenzione e gestione dei conflitti, sicurezza
  • Cooperazione internazionale
  • Relazioni interetniche, interculturali, interreligiose.
  • Diritti umani
  • Gestione non violenta dei macro e micro-conflitti

Tra le ricerche in corso si segnalano quelle sulle applicazioni militari dei droni, e sul mercato illecito delle armi piccole e leggere nel Mediterraneo.

Dal 1982 al 2018 lIRIAD ha pubblicato il periodico Sistema Informativo a Schede SIS che nel gennaio 2018 si è trasformato in una nuova rivista online, IRIAD Review ISSN 2611-3953.

Nell’ambito della formazione diretta a studenti e insegnanti delle scuole di ogni grado, Archivio Disarmo organizza corsi sulla gestione nonviolenta dei conflitti e la Scuola estiva di educazione alla pace con aule composte da studenti e professori. Sulla base di accordi con università pubbliche e private, italiane ed estere, sono organizzati stage e tirocini presso la sede dell’Archivio Disarmo che è anche riconosciuto come ente per la prestazione del Servizio civile universale.

                                     

3. Riconoscimenti

Nel 1988 le Nazioni Unite hanno conferito allArchivio Disarmo il titolo di "Messaggero di Pace". Nel 1998, lArchivio ha ottenuto il riconoscimento giuridico dal Ministero degli Affari Esteri. LIRIAD è inoltre iscritto al registro delle Associazioni di promozione sociale della Regione Lazio ed è riconosciuto quale Istituto Culturale della medesima Regione. È inoltre ente accreditato dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca per la formazione del personale scolastico.

                                     

4. Partnership nazionali e internazionali

LIRIAD collabora con enti, centri di ricerca, università, organizzazioni non governative per il disarmo in Italia e allestero, tra cui si segnalano:

  • Amnesty International
  • Emergency
  • Medici Senza Frontiere
  • Comunità di SantEgidio
  • Pax Christi International
  • Università degli Studi di Roma Tre
  • Stockholm Institute for Peace and Research SIPRI
  • Caritas Italiana
  • Università degli Studi di Roma La Sapienza

Partecipa inoltre ai seguenti network e campagne nazionali e internazionali:

  • International Network on Explosive Weapons INEW
  • EU Non-Proliferation Consortium
  • Campaign to Stop Killer Robots
  • Tavola Saltamuri. Educazione sconfinata per linfanzia, i diritti, lumanità
  • Rete della Pace
  • Rete Italiana per il Disarmo
  • International Campaign to Abolish Nuclear Weapons ICAN


                                     
  • Istituto dell Enciclopedia Italiana. George W. Bush, in Enciclopedia Italiana, Istituto dell Enciclopedia Italiana. George W. Bush, in Dizionario di storia
  • originarie. Quando nel 1990 venne posto in disarmo per dotarlo di un più pratico motore diesel si sollevò un coro unanime di dissenso furono raccolte circa 20
  • oltre a riguardare temi sempre attuali e globali come il nazionalismo, il disarmo nucleare, la povertà, l analfabetismo e le crisi ambientali, propone delle
  • Scheda del giocatore, MyJuve.it. Archivio di Stato di Torino, Sezione I, Archivio Lanificio Bona, archivio particolare di Lorenzo Valerio, da cui sono tratte
  • divisione Acqui. La guarnigione italiana di stanza nell isola greca si oppose al tentativo tedesco di disarmo combattendo sul campo per vari giorni con
  • occasioni, è stato eletto dalla lista di partito dell SPD. Bahr è stato anche presidente del Sottocomitato per il Disarmo e il Controllo degli Armamenti. Nel
  • Gran Bretagna era il disarmo non il cambio di regime e che non era prevista alcuna azione militare. Questa stessa stampa parla di una corsa per lanciare
  • più nella sola forma negativa di un divieto della guerra, un diritto dei popoli alla pace, e l impegno per il disarmo nucleare. Inoltre, lo statuto delle
  • non più operativo dal 2003 e posto in disarmo nel 2006 e all entrata in servizio ha ereditato il ruolo il ruolo di ammiraglia della flotta della Marina

Anche gli utenti hanno cercato:

archivio disarmo servizio civile, colombe d oro 2019, iriad review, sistema informativo a schede,

...
...
...