Indietro

ⓘ Pantouflage




                                     

ⓘ Pantouflage

Il termine pantouflage si riferisce generalmente al fenomeno per cui alti funzionari pubblici francesi, in genere studenti della École Polytechnique o della École nationale dadministration, conseguivano un lavoro presso imprese private. Attualmente il termine, di derivazone francese, viene riferito al medesimo fenomeno che può interessare tutti i dipendenti pubblici e non solo a quelli di elevato grado. Nel contesto nordamericano il concetto è noto con il termine porta girevole. La pratica è solitamente malvista nellopinione pubblica.

                                     

1. Disciplina italiana

Il divieto di pantouflage o di revolving doors nellordinamento giuridico italiano è concordemente individuato nellart. 53, comma 16- ter introdotto nel Decreto Legislativo n. 165/01 c.d. "Testo Unico del Pubblico Impiego" ad opera della legge n. 190 del 2012 c.d. legge anticorruzione" Provisions for the prevention and punishment of corruption and illegality in the public administration”.

Il comma 16-ter dispone infatti che:

  • i pubblici dipendenti che, nel corso degli ultimi tre anni di servizio, abbiano esercitato poteri autoritativi o negoziali per conto di una delle pubbliche amministrazioni di cui al medesimo D.Lgs. 165/01 art. 1, c. 2 non possono, per i tre anni successivi al termine del rapporto di lavoro pubblico, prestare attività lavorativa o professionale per quei soggetti privati destinatari dei medesimi poteri esercitati per conto dellamministrazione primo periodo;
  • i contratti e gli incarichi perfezionati in violazione della disposizione sono nulli e i soggetti privati che hanno concluso i contratti o conferito gli incarichi non possono contrattare con la pubblica amministrazione per i successivi tre anni, oltre a dover restituire le somme versate in esecuzione di tali accordi secondo periodo.

Il comma 16 ter va letto in congiunzione con lart. 21 del Decreto Legislativo n. 39 del 2013 il quale stabilisce che, ai soli fini dellapplicazione dei divieti di cui al medesimo comma 16 ter, per pubblici dipendenti devono intendersi anche i titolari di uno degli incarichi di cui al medesimo D.Lgs. 39/2013 il quale contempla anche soggetti con il quale" lente pubblico o lente privato in controllo pubblico ” ha intrattenuto un rapporto di lavoro autonomo o subordinato.

Lintroduzione del pantouflage è quindi avvenuta con la legge 190/12 espressamente finalizzata ad attuare i lart. 6 della convenzione della Nazioni Unite contro la Corruzione adottata dallAssemblea Generale dellOnu ad ottobre 203.