Indietro

ⓘ Oncocera semirubella




Oncocera semirubella
                                     

ⓘ Oncocera semirubella

Il bruco si nutre di varie piante, da generi quali Lotus, Trifolium, Medicago, Hippocrepis e Ononis. I bozzoli, molto densi, vengono tessuti tra le piante ospiti o sul terreno, e gli adulti appaiono tra giugno e agosto; sono attivi da appena prima del crepuscolo e, la notte, sono attratti dalla luce.

                                     

1. Distribuzione e habitat

In Europa, la specie è attestata quasi ovunque, con leccezione di alcune isole settentrionali Islanda, Svalbard. In Gran Bretagna è diffusa nelle contee più meridionali dal Kent al Somerset e al Norfolk, e si rinviene principalmente sulle rupi calcaree; sullisola di Wight abita le zone collinari in chalk. In Belgio è rara, più diffusa nel sud del Paese.

È inoltre documentata in alcune regioni dellAsia.

                                     

2. Sottospecie

La specie comprende le seguenti sottospecie:

  • Oncocera semirubella yuennanella Roesler, 1980
  • Oncocera semirubella mongolica Roesler, 1980
  • Oncocera semirubella shensicola Roesler, 1980
  • Oncocera semirubella icterella R agonot, 1888
  • Oncocera semirubella mediterranea Roesler, 1980
  • Oncocera semirubella hyrcana Von Toll, 1948