Indietro

ⓘ Dynasty Wars




Dynasty Wars
                                     

ⓘ Dynasty Wars

Dynasty Wars è un videogioco arcade picchiaduro a scorrimento pubblicato nel 1989 da Capcom, basato sul manga Tenchi wo Kurau, una rievocazione della battaglia tra il regno di Shu e i ribelli dei Turbanti Gialli. Ciascuno dei due giocatori può assumere il ruolo di uno dei quattro generali cinesi che a cavallo del periodo dei Tre regni tentano di sedare la ribellione. Nel 1990 uscirono varie conversioni per home computer, della U.S. Gold, e nel 1994 uscì per PC Engine.

                                     

1. Modalità di gioco

Lobiettivo del giocatore è spazzare via la Huang Ching, lorganizzazione responsabile dei disordini della dinastia Han e la successiva sconfitta del tiranno Dong Zhuo. Ci sono un totale di otto livelli, corrispondenti a province in riferimento alle battaglie storiche nel manga.

Questo gioco ha visuale 2.5D e scorre sempre a destra. I giocatori uno o due, ma la versione Commodore 64 ne supporta solo uno devono sopravvivere alle orde di ribelli e raggiungere e uccidere il generale dei ribelli in ogni livello per liberare la provincia. I giocatori possono usare tre bottoni: per attaccare a sinistra, attaccare a destra, o usare speciali tattiche. Nella versione arcade, inserendo più monete e premendo START si incrementa al massimo la vita del giocatore. In uno stile gioco di ruolo, completando i livelli e raccogliendo sfere gialle si incrementano i punti esperienza in modo da salire di livello, ottenendo maggiore vitalità e usare armi più forti, potenziabili ogni 3 sfere blu raccolte. I tesori nel gioco incrementano il punteggio del giocatore, e i cibi ripristano la vitalità. È possibile anche impadronirsi di cavalli; da cavallo si può attaccare con larma o caricare e investire i nemici.

Ci sono 4 personaggi selezionabili, ciascuno con le varie specifiche in termini di potenza dattacco e vitalità. Oltre alle armi uniche, ogni personaggio dispone anche di un compagno unico durante un certo attacco speciale.

                                     

2. Conversioni

Le versioni per computer ZX Spectrum, Amstrad CPC e Commodore 64 sono state sviluppate da Tiertex e pubblicate da U.S. Gold nel 1990. NEC Avenue produsse una versione PC Engine di Tenchi wo Kurau, che fu pubblicata esclusivamente in Giappone nel 1994, che aggiunge una intro estesa e scene durante il gioco. Una versione completamente differente del gioco basato sul manga e fatta da Capcom fu distribuita su NES come Destiny of an Emperor in Nord America.