Indietro

ⓘ Elogio al cane




                                     

ⓘ Elogio al cane

Sotto il nome di Elogio al cane è conosciuta larringa finale, divenuta una pietra miliare nel cammino verso il riconoscimento dei diritti degli animali, pronunciata dall’avvocato statunitense George Graham Vest il 23 settembre 1870, in favore delle le ragioni di un uomo del villaggio di Big Creek, Charles Burden, il cui cane da caccia, un American foxhound di nome Drum, era stato ucciso con diversi colpi di pistola da un tale di nome Samuel "Dick" Ferguson, guardiano di un vicino allevamento di pecore di proprietà di suo zio, Leonidas Hornsby, cognato di Burden.

                                     

1. Contenuto principale del discorso

Ferguson aveva sparato solo perché Drum era entrato nella proprietà di Hornsby e costui rifiutava di risarcire Burden, nonostante le richieste di questultimo. Burden portò allora la controversia nota ufficialmente con la denominazione Burden v. Hornsby davanti al tribunale della Contea di Johnson con sede a Warrensburg, chiedendo un risarcimento di 50 dollari, il massimo allepoca consentito dalla legge, a titolo di indennizzo sia del danno patrimoniale che, e soprattutto, del danno morale per la perdita dellamato cane. Vest, incaricato da Burden di assisterlo unitamente allavvocato John Finis Philips, esordì in giudizio asserendo che avrebbe "vinto la causa o chiesto scusa a ogni cane del Missouri".

                                     

2. Esiti del processo

La commovente orazione di Vest permise a Burden la vittoria della causa: la giuria ne accolse pienamente la domanda, accordandogli il risarcimento di 50 dollari. Hornsby impugnò la sentenza, ma la Corte suprema dello Stato del Missouri confermò la condanna.

                                     

3. Fama dell’elogio

L Eulogy on the dog divenne una delle più famose orazioni della storia della giurisprudenza statunitense. In vari luoghi degli Stati Uniti, nei decenni a seguire, fino ad oggi, le furono dedicati monumenti e lapidi commemorative. Il 14 gennaio 1942, in occasione della commemorazione funebre del cane Shep, fu letta dal sindaco di Fort Benton Montana a testimoniare la fedeltà del cane nei confronti delluomo. Tuttoggi, l Eulogy on the dog resta un manifesto delle principali associazioni animaliste statunitensi ed anche di altri Paesi.

                                     
  • a sentire la mancanza del cane e si mettono a cercarlo. Piccolo Aiutante di Babbo Natale, però, viene catturato e portato al canile, dove Burns lo vede
  • filosofia, Napoli, 1842 Opera compresa in nove capitoli a cui si aggiunge l Elogio funebre scritto da Errico Pessina autore del Quadro storico dei sistemi
  • quasi totalmente la Rocca Malaspina, al tempo possedimento obertengo, per poi potenziarla. Arma: Di azzurro al cane levriero d argento collarino rosso
  • simulato una morte per non finire in prigione per vandalismo e al funerale nel suo elogio funebre fa capire a tutti quanto avesse apprezzato l offerta dell ex
  • De la Beche, all epoca presidente della Geological Society, le dedicò un elogio funebre che venne letto ad un assemblea ed incluso nella loro pubblicazione
  • della caccia al cinghiale, il fondatore dello scautismo, Robert Baden - Powell scrisse un criticatissimo elogio del pigsticking e della caccia al cinghiale
  • Parigi nell occhio di Maigret, Edizioni Unicopli, 2000, p. 132. Maria Ielo, Elogio della signora Maigret, Città del sole, 2002. Michel Carly, Maigret traversée
  • poesia di Rafael Alberti, Editori Riuniti, Roma 1973 Incitamento al nixonicidio e elogio della rivoluzione cilena, Editori riuniti, Roma 1973 Poesie e scritti
  • questi cortometraggi Pennelli, rabbia e fantasia, Solo per te io canto e Cane all opera furono in seguito inclusi nel National Film Registry. Tra i lavori
  • si riferiva a figure storiche naziste come Adolf Hitler - ritratto col il cane Blondi e il commento di Castrucci Vi hanno detto che sono stato un mostro
  • sia lu cà che u cà per il cane In ascolano solo i sostantivi femminili che terminano in - a cambiano desinenza al plurale, tutti gli altri sostantivi
  • genovese, il giovane scrisse un elogio delle arti liberali, il De septem liberalium artium inventoribus liber, dedicato al nobile Tommaso Fregoso. In questo

Anche gli utenti hanno cercato:

parafrasi ode al cane, poesia inventata sul cane,

...
...
...