Indietro

ⓘ Extinction Rebellion




Extinction Rebellion
                                     

ⓘ Extinction Rebellion

Extinction Rebellion è un movimento socio-politico non violento per evitare i cambiamenti climatici, fermare la perdita di biodiversità e minimizzare il rischio di estinzione umana e il collasso ecologico. Extinction Rebellion è stata fondata nel Regno Unito nel maggio 2018 con circa un centinaio di accademici che hanno firmato un invito allazione nellottobre 2018 e lanciato alla fine di ottobre da Roger Hallam, Gail Bradbrook, Simon Bramwell e altri attivisti del gruppo della campagna Rising Up!. Nel novembre 2018 a Londra sono stati compiuti vari atti di disobbedienza civile. Durante una delle ribellioni, che è durata dal 15 al 25 aprile 2019, XR ha occupato principalmente quattro zone al centro di Londra: Oxford Circus, Marble Arch, Waterloo Bridge e tutta larea intorno alla Parliament Square.

Traendo ispirazione da movimenti locali come Occupy, il movimento indipendentista di Gandhi, le suffragette e Martin Luther King e altri nel movimento per i diritti civili, Extinction Rebellion vuole radunare supporto in tutto il mondo intorno a un senso comune di urgenza per affrontare il collasso climatico. Un gran numero di attivisti nel movimento hanno accettato di essere arrestati e persino di finire in prigione, simili alle tattiche di arresto di massa del "Committee of 100" nel 1961.

Il logo usato è il simbolo dellestinzione, una clessidra chiusa in un cerchio che indica il pianeta, creato nel 2011 dallartista britannico ESP.

                                     

1. Manifesto

thumb|2019

Nel sito ufficiale sono dichiarati gli obiettivi di Extinction Rebellion.

Richieste

Extinction Rebellion basa tutta la propria azione su 3 richieste, che vengono rivolte direttamente ai Governi nei quali il movimento è presente:

  • Il Governo deve dire la verità sul clima e sullemergenza ecologica in generale, invertire le politiche incoerenti e lavorare al fianco dei media per comunicare con i cittadini.
  • Deve essere resa operativa unassemblea nazionale dei cittadini per supervisionare i cambiamenti, come parte della creazione di una democrazia adatta allo scopo.
  • Il Governo deve adottare misure politiche giuridicamente vincolanti per ridurre le emissioni di carbonio allo zero netto entro il 2025 e ridurre i livelli di consumo.

Princìpi fondanti

  • Stiamo attivamente mitigando il potere, abbattendo le gerarchie del potere per una partecipazione più equa.
  • Modelliamo la nostra missione su ciò che è necessario - mobilitando il 3.5% della popolazione per raggiungere il cambiamento di sistema - usando idee come "lorganizzazione guidata dallimpulso" per raggiungere questo obiettivo.
  • Siamo basati sullautonomia e sul decentramento: creiamo collettivamente le strutture di cui abbiamo bisogno per sfidare il potere. Chiunque segua questi princìpi e valori fondamentali può agire in nome di Extinction Rebellion!
  • Evitiamo di incolpare e giudicare - viviamo in un sistema tossico, ma nessuno di noi è da biasimare.
  • Siamo una rete non violenta, che utilizza la strategia le tattiche non violente come il modo più efficace per apportare cambiamenti.
  • Abbiamo bisogno di una cultura rigenerativa - creando una cultura che sia sana, resistente e adattabile.
  • Abbiamo una visione condivisa del cambiamento: creare un mondo adatto alle generazioni future.
  • Sfidiamo apertamente noi stessi e questo sistema tossico, lasciando le nostre zone di comfort per agire per il cambiamento.
  • Apprezziamo la riflessione e lapprendimento, seguendo un ciclo di azione, riflessione, apprendimento e pianificazione per ulteriori azioni. Imparando da altri movimenti e contesti così come le nostre esperienze.
  • Diamo il benvenuto a chiunque e ad ogni parte di esso, lavorando attivamente per creare spazi più sicuri e accessibili.

Anche gli utenti hanno cercato:

...
...
...