Indietro

ⓘ Categoria:Eventi del 557




                                               

Terremoto di Costantinopoli del 557

Il terremoto di Costantinopoli del 557 ebbe luogo la notte del 14 dicembre di quellanno. Lepicentro è stato localizzato nel Mar di Marmara, a breve distanza dalle località odierne di Yesilköy e Küçükçekmece. Questo terremoto, descritto nelle opere di Agathias, Giovanni Malalas e Teofane Confessore, causò gravi danni a Costantinopoli, allora capitale dellimpero bizantino in una regione frequentemente colpita da terremoti. Diversi terremoti minori avevano preceduto il grande evento, di cui due rispettivamente in aprile e ottobre. Il principale terremoto di dicembre è fu caratterizzato da una ...

                                               

Volo Indian Airlines 557

Volo Indian Airlines 557 era il codice identificativo di un volo di linea dellIndian Airlines tra le città di Bangalore e di Mangalore, in India, che il 19 agosto 1981 uscì di pista durante latterraggio allAeroporto Internazionale di Mangalore.

                                               

674

Primo assedio di Costantinopoli da parte degli Arabi, che vengono piegati da difficoltà logistiche e sconfitti infine dalla flotta bizantina e da una tempesta.

                                               

Beit Shean

Beit Shean è una città del Distretto Settentrionale di Israele che ha storicamente svolto un ruolo importante a causa della sua posizione geografica, allincrocio tra la valle del Giordano e la valle di Jezreel.

                                               

Chiesa (Val di Zoldo)

È lultimo paese della val di Goima prima del passo Duran. A nord è dominata dallo Spiz de Zuel o Agnelessa 2033 m, a ovest dalla Moiazza 2878 m, a sud dalla catena del San Sebastiano 2547 m.

                                               

Gervasio Antonio de Posadas

Gervasio Antonio de Posadas y Dávila è stato un politico argentino. Fu un membro del secondo triumvirato argentino dal 19 agosto 1813 al 31 gennaio 1814. In séguito divenne direttore supremo, fino al 9 gennaio 1815. I suoi studi iniziali furono al Convento di San Francisco, studi che proseguirono come praticante legale di Manuel José de Labardén. Nel 1789 venne nominato notaio generale del vescovato, e resse il posto fino agli eventi del maggio 1810. Egli non era consapevole dellimminente rivoluzione e venne còlto di sorpresa quando il municipio venne occupato il 10 maggio; non fu daccordo ...