Indietro

ⓘ Forțele Aeriene ale Republicii Socialiste Română




                                     

ⓘ Forțele Aeriene ale Republicii Socialiste Română

Le Forțele Aeriene ale Republicii Socialiste Românâ rappresentavano laeronautica militare della Repubblica Socialista di Romania dal 1965 al 1989 durante il regime comunista di Nicolae Ceaușescu.

                                     

1.1. Storia Gli inizi

Fondata nel 1965 allinizio del comunismo rumeno, contava 8000 piloti e 100 aeromobili, dopo investimento di Ceausescu del 1965 nellaeronautica militare di svariati miliardi di lei, contava 15.000 piloti e più di 300 aeromobili di costruzione Sovietica e Rumena. Nel 1970 Ceausescu ordino 2 Boeing 707, 1 ilyushin II–62, 2 Antonov An–24, 2 IIyushin II–18, 2 IAR 316 Aloette, 2 Mil MI–8 e 2 Airbus Helicopters AS365 Dauphin per il trasporto presidenziale, tenuti dentro gli hangar della Flotila 1900 trasporti presidenziali il comandante di questa base era General Major George Christian, che pilotava i B707 e gli II–62 di Ceausescu, in questa base si svolgeva il servizio militare Aeronautico. Nel 1970 Ceausescu fece svariati ordini di: Mikoyan–Gurevich MiG–29, Mikoyan–Gurevich MiG–23, Mikoyan–Gurevich MiG–21, Mikoyan–Gurevich MiG–15, Antonov An–24, Antonov An–26 Antonov An–30, fece costruire lIAR–93, IAR 99, Yakovlev Yak–52, IAR 316 e IAR 330 per laeronautica militare socialista rumena. Nel 1975 laeronautica militare socialista rumena diventò una tra le più forzi aviazioni militari del mondo e aveva comandi militari aeronautici presso: Bucharest, Bacau, Cluj–Napoca, Timisuoara, Campia Turzii, fetesti, Costanza, Buzau, Brasov e Ghimbav. Nel 1975 laeronautica militare socialista contava 15.000 piloti, 5000 tecnici aeronautici, 7 basi aeronautiche militari e 5 hangar per riparazione degli aeromobili. Furono create le prime "ESCADRILA" cioè un gruppo di 17 aeromobili identici militari che in volo si alzano insieme.c

                                     

2. Struttura e basi aeree

  • Flotila 71 Aeriană - Câmpia Turzii "General Emanoil Ionescu
  • Escadrilele 713 și 714 Elicoptere - IAR 330, IAR-316
  • Escadrila 711 Aviație Vânătoare -MiG-29, MiG-23, MiG-21, MiG-15
  • Escadrila 862 Elicoptere - IAR 330, IAR 316
  • Flotila 86 Aeriană - Fetești
  • Escadrilele 861 Aviație Vânătoare - MiG-29, MiG-23, MiG-21, MiG-15
  • Escadrila 903 Elicoptere de Transport - IAR 330;
  • Flotila 90 Transport Aerian - București - Otopeni "comandor aviator Gheorghe Bănciulescu ”
  • Escadrila 905 Elicoptere de Atac - IAR 330
  • Escadrila 901 Transport Aerian Tactic - Antonov An-30
  • Escadrila 904 Elicoptere de Atac - IAR 316
  • 902 Transport Aerian și Recunoaștere - Antonov An-26, Antonov An-24
  • Escadrila 951 Aviație Vǎnǎtoare- MiG-21, MiG-29,
  • Flotila 95 Aeriană - Bacău "Erou căpitan aviator Alexandru Șerbănescu ”
  • Escadrila 952 Elicoptere - IAR 316, IAR 330

Flotila 1900 Transport Aerian Presidenzial - București - Otopeni "General Major George Christian"

Antonov An-24

Antonov An-26

IIyushin II-18

Boeing 707

Ilyushin Il-62

IAR 316 Aloette

MiI Mi-8

Helicopters AS365 Dauphin

Scuola di volo "Traian Vuia"

IAR 93 Yakovlev Yak-52

IAR 99

Scuola di volo "Henry Coandra"

IAR 99

IAR 316

Scuola di volo Constantin Boboc"

utilizzati tutti tipi di aerei e elicotteri, in base a come servivano per addestramento dei piloti