Indietro

ⓘ Categoria:Tecniche di microbiologia




                                               

Asepsi

Asepsi è un termine che deriva dal greco e indica una serie di procedure atte a prevenire laccesso di microrganismi, patogeni e non, ad un substrato sterile di natura o sterilizzato artificialmente.

                                               

CAMP test

Il CAMP test è utilizzato per identificare gli streptococchi di Gruppo B, in base alla formazione di una sostanza che rende più evidente la zona di emolisi prodotta dalla β-emolisina di Streptococcus agalactiae. Questo test è spesso utilizzato per identificare Listeria spp.

                                               

Caratterizzazione (biologia)

La caratterizzazione è una procedura di verifica della presenza di un microrganismo in un campione di materiale. Questa procedura è usata soprattutto negli ambiti della biochimica, dellagronomia, e della medicina. La scelta del metodo di caratterizzazione più adeguato è operata in base al tipo di campione di cui si dispone, ed in base al tipo di microrganismo che si vuole individuare: si deve cercare il microrganismo che si pensa abbia colonizzato il campione.

                                               

Colonna di Vinogradskij

La colonna di Vinogradskij è un semplice dispositivo per la cultura di una grande diversità di microrganismi. Inventato da Sergej Vinogradskij il dispositivo è costituito da una colonna di fango e acqua di stagno, con laggiunta di una fonte di carbonio come carta da giornale, o gusci duovo e una fonte di zolfo come il gesso o rosso duovo. Esponendo la colonna alla luce del sole per parecchi mesi, si producono in seno alla colonna un gradiente di aerobiosi/anaerobiosi e un gradiente di concentrazione di zolfo. Questi due gradienti causano la crescita di una notevole diversità di microrganis ...

                                               

Colorazione di Gram

La colorazione di Gram è un esame di laboratorio che dà ragione della classificazione dei batteri in Gram-positivi e Gram-negativi. Fu messa a punto nel 1884 dal medico danese Hans Joachim Christian Gram, e mette in evidenza alcune proprietà fondamentali della parete cellulare dei microrganismi. Con tale metodo è possibile esaminare sia batteri in coltura sia frammenti di tessuti.

                                               

Colorazione di Ziehl-Neelsen

La colorazione di Ziehl-Neelsen è un esame di laboratorio che consente di riconoscere la presenza dei micobatteri in un campione sfruttando la caratteristica alcool-acido resistenza di tali microrganismi. I micobatteri, per la particolare struttura e composizione della parete cellulare, hanno la capacità di trattenere la colorazione della fucsina basica di Ziehl anche quando trattati con decoloranti come lalcool o gli acidi minerali.