Indietro

ⓘ Isole Gorgadi




                                     

ⓘ Isole Gorgadi

Le Isole Gorgadi sono citati da pochissimi autori antichi: Pomponio Mela, Plinio il Vecchio, Solino e Marziano Capella. Questi autori hanno chiamato le isole Gorgades in onore della dimora delle tre mitiche Gorgoni, tra le quali Perseo uccise Medusa. Inoltre, sostengono che queste isole sono state visitate da Annone che trucidò due femmine di "Gorillai" portandone le pelli nel tempio della dea Tanit, protettrice della città, dea delle messi e dei raccolti. Secondo Plinio il Vecchio, il greco Senofonte di Lampsaco affermava che le "Gorgades" erano situate a due giorni di viaggio da "Hesperu Ceras".